La Fda facilita l’accesso alla pillola Ru486

La Food and drug administration ha reso meno stringenti le linee guida per la somministrazione della pillola abortiva agevolando l'accesso anche in fase più avanzata di gravidanza e con un minor numero di visite dal medico

Aborto “più facile” per le americane. La Food and drug administration (Fda) ha infatti reso meno stringenti le stringenti le linee guida per la somministrazione della pillola abortiva Ru486. Modifica che agevola le donne ad accedere al farmaco anche in  fase più avanzata di gravidanza e con un minor numero di visite dal medico.

“Un annuncio che giunge inaspettatamente alla fine dell’amministrazione Obama – riporta il New York Times – e nel corso di una campagna elettorale in cui entrambe le parti puntano molto al voto delle donne, pur con un dibattito fervente proprio sul tema dell’aborto, con protagonista Donald Trump”.

Trump che proprio in questi giorni ha suscitato non poche polemiche dalla candidata democratica Hillary Clinton e il repubblicano Ted Cruz, affermando che “le donne che abortiscono andrebbero punite”.