Takeda Pharmaceutical compra Ariad per 5,2 miliardi di dollari

La proposta di acquisizione consentirà alla società farmaceutica nipponica di espandere la propria offerta nel trattamento del cancro al polmone e le cure della leucemia

La società giapponese Takeda Pharmaceutical rileverà l’azienda statunitense Ariad per 5,2 miliardi di dollari. La proposta di acquisizione, approvata dal Cda di quest’ultima, consentirà alla società farmaceutica nipponica di espandere la propria offerta nel trattamento del cancro al polmone e le cure della leucemia. Fondata nel 1991, con sede nel Massachusetts, Ariad ha tra i suoi medicinali di punta l’Iclusig, registrando un fatturato di 119 milioni di dollari nel 2015. L’aumento della concorrenza dei farmaci generici e l’approssimarsi della scadenza dei brevetti per alcuni prodotti di punta hanno spinto Takeda ha espandere la propria presenza nel settore oncologico a livello internazionale, completando le acquisizioni di Millenium Pharmaceutical nel 2008 e Nycomed nel 2011. Il presidente Christophe Weber ha detto che l’acquisizione rappresenta un’opportunità unica che consentirà a Takeda di consolidare le proprie priorità strategiche.