MARKET ACCESS E GESTIONE DELLE GARE PER L’ACQUISTO DI FARMACI E DISPOSITIVI

Il sistema degli acquisti sanitari in Italia è stato caratterizzato nell’ultimo anno da una serie di importanti cambiamenti: la spinta alla centralizzazione e all’accorpamento delle centrali di acquisto, di cui la gara Consip per la fornitura di aghi e siringhe alle pubbliche amministrazioni con un unico prezzo nazionale, aggiudicata lo scorso gennaio, rappresenta sicuramente una tappa importante, l’entrata in vigore del nuovo codice degli appalti pubblici, l’immissione sul mercato di nuovi farmaci biosmilari con differenti approcci e orientamenti di acquisto da parte delle Regioni.

Tutti questi cambiamenti impattano sulle strategie di market access delle aziende farmaceutiche e di medical devices con prodotti ospedalieri che si trovano a dover operare in un business environment molto complesso e in costante evoluzione.

Il corso di alta formazione ha l’obiettivo di chiarire il quadro normativo ed istituzionale e fornire alle imprese informazioni di prima mano per orientarsi nelle relazioni con il payer e per gestire efficacemente le procedure di partecipazione alle gare per la fornitura di farmaci e dispositivi.

Grazie a un panel di esperti altamente qualificati saranno approfonditi i seguenti aspetti:

  • Il Market Access in ospedale e in riferimento ai soggetti regionali coinvolti nei processi di acquisto (centrali, commissioni tecniche ecc.): peculiarità, attori di riferimento, modelli e strategie di accesso
  • La legislazione sulle gare di appalto in sanità: il quadro normativo, le attribuzioni delle istituzioni coinvolte (Consip, Centrali Acquisti, Commissioni tecniche regionali ecc.), regole e vincoli delle gare di appalto (prezzi, sconti, quantità e durata)
  • Articolazione e funzionamento delle gare ospedaliere (procedure di gara, attori coinvolti, criteri di aggiudicazione, modalità di comunicazione tra la stazione appaltante e aziende concorrenti)
  • Le strategie di accesso nelle gare ospedaliere (modalità di approccio per tipologia di interlocutore nelle varie fasi della gara, dialogo tecnico pre – gara, modalità di partecipazione alle sedute, contestazione di aggiudicazioni controverse)
  • Case study e modelli di partecipazione a gare ospedaliere

Programma Provvisiorio

9.00 Registrazione partecipanti e welcome coffee

Prima sessione: il Market Access dei prodotti ospedalieri

9.30 Il Market Access in ospedale

  • Peculiarità del mercato ospedaliero
  • Gli interlocutori di riferimento: identificazione e mappatura, analisi degli obiettivi, dei bisogni e delle modalità di approccio
  • Prontuari e commissioni tecniche
  • Inserimento di un nuovo farmaco in prontuario: quali interlocutori contattare, quali argomentazioni usare, come compilare la scheda di richiesta formale di inserimento
  • Modelli e strategie di accesso in ospedale
  • Differenze tra farmaci e dispositivi e impatti sulle strategie di accesso in ospedale
  • Evoluzione rapporto ospedale/territorio: impatti sull’attività di ISF e prescrizione dei farmaci

Gabriella Baldassarre, Partner, Frezza & Partners – HPS Human Capital

10.30 Q&A

10.45 Coffee break

Seconda sessione: le gare per l’acquisto di farmaci e dispositivi: quadro normativo, funzionamento, attori coinvolti, strategie di negoziazione

11.00 La normativa sulle gare di appalto in sanità: il contesto di riferimento

  • Introduzione al nuovo codice dei contratti pubblici e riferimento alla Direttiva UE
  • Inquadramento del bando e del capitolato di gara
  • Requisiti di partecipazione alla gara e formulazione dell’offerta
  • Offerte anomale
  • Aggiudicazione e stipulazione del contratto
  • Cenni sul giudizio in materia di appalti

Giuliano Berruti, Avvocato, Nctm

12.00   Q&A

12.15   Articolazione e funzionamento delle gare ospedaliere

  • Procedure di gara: procedura aperta, procedura negoziata, sistema dinamico di acquisizione, accordo quadro ex art. 59 Codice degli Appalti
  • Attori coinvolti e rispettive sfere di competenza (provveditori, farmacisti ospedalieri, CPT – commissione del Prontuario Terapeutico, RUP – Responsabile Unico del Procedimento, direzione amministrativa ecc.)
  • Le principali fasi delle gara ospedaliere
  • Criteri di aggiudicazione e ricadute della nuova dichiarazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa in ambito farmaceutico sanitario
  • Le commissioni di gara: composizione, procedure, operatività
  • Modalità di comunicazione tra la stazione appaltante e le aziende concorrenti

Claudio Amoroso, Componente Direttivo, FARE; Presidente, AREA – Associazione Regionale   Economi Abruzzo e Molise

13.15 Q&A

13.30 Light lunch

14.30 Le strategie di accesso nelle gare per l’acquisto di farmaci e dispositivi

  • Gli interlocutori di riferimento nelle gare ospedaliere: analisi degli obiettivi, dei gradi di influenza, dei bisogni/temi di interesse
  • Come ci si prepara ad una gara
  • Le informazioni da sapere nelle relazioni con gli interlocutori ospedalieri
  • Diverse modalità di approccio per tipologia di interlocutore nelle varie fasi della gara
  • Dialogo tecnico pre – gara ecc.
  • Modalità di partecipazione alle sedute di gara
  • Strumenti legali a disposizione per la contestazione di aggiudicazioni controverse

Gabriella Baldassarre, Partner, Frezza & Partners – HPS Human Capital

Claudio Amoroso, Componente Direttivo, FARE; Presidente, AREA – Associazione Regionale Economi Abruzzo e Molise

15.30 Q&A

16.00 Action plan ed orientamenti da seguire: riepilogo dei messaggi chiave e degli insegnamenti appresi durante il corso

Gabriella Baldassarre, Partner, Frezza & PartnersHPS Human Capital

16.30 Chiusura dei lavori


Target

Il corso si rivolge alle figure operanti nelle seguenti funzioni delle imprese farmaceutiche, biotech e di dispositivi medici: legale e regolatorio; uffici gare, Market Access, Sales, Amministrazione e Finance.


MODULO DI ISCRIZIONE


Segreteria Organizzativa

formazione@aboutpharma.com