Gruppo Chiesi, il 2016 si è chiuso con un +7% di fatturato

Fatturato un miliardo e mezzo ed Ebitda pari a 448 milioni (+8,2% sul 2015). Ulteriore crescita degli investimenti in ricerca e sviluppo (+12,5% rispetto al 2015), che hanno superato il 21% delle vendite totali, raggiungendo i 340 milioni

Chiesi Farmaceutici ha chiuso il 2016 con un trend positivo sia in termini di fatturato, che ha raggiunto 1.571 milioni, in crescita del 7% rispetto al 2015 (+9,6% a tassi di cambio costanti), sia a livello finanziario con l’Ebitda pari a 448 milioni (+8,2% sul 2015). Ulteriore crescita degli investimenti in ricerca e sviluppo (+12,5% rispetto al 2015), che hanno superato il 21% delle vendite totali, raggiungendo i 340 milioni nel 2016. Il gruppo conta all’attivo 51 progetti di ricerca. L’organico aziendale ha ormai superato i 4.800 dipendenti. “Nel 2016, abbiamo continuato la nostra traiettoria di crescita: sulla scia del successo dei prodotti consolidati e attraverso l’espansione in aree terapeutiche associate, le vendite del Gruppo sono aumentate di quasi il 10% a parità di cambi rispetto al precedente esercizio, un risultato importante in un clima economico difficile che ci fa pensare che stiamo andando nella direzione giusta. Il 2017 si prospetta altrettanto interessante”, sottolinea Ugo Di Francesco, Ceo del Gruppo Chiesi.