Cardiologia, accordo Ebit e Siemens per la distribuzione di un nuovo software

Si chiama Suitestensa Cvis ed è una piattaforma completa che consente al medico di archiviare, gestire e condividere dati, referti ed immagini cliniche prodotte da qualsiasi apparecchiatura di indagine cardiologica. L'annuncio è stato dato oggi a Mannheim in occasione del Congresso della Società tedesca di cardiologia

Siglato da Ebit (gruppo Esaote) un accordo con Siemens Healthineers per la distribuzione del software
Suitestensa dedicato alla cardiologia sul mercato tedesco. La partnership è stata annunciata oggi a Mannheim in occasione del Congresso della Società tedesca di cardiologia.
Sviluppato da Ebit, il sistema informativo cardiovascolare Suitestensa Cvis “è una piattaforma completa che consente al medico di archiviare, gestire e condividere dati, referti ed immagini cliniche prodotte da
qualsiasi apparecchiatura di indagine cardiologica. Rendendo accessibile l’intera storia clinica del paziente su un’unica piattaforma digitale, il software assicura un percorso diagnostico completo ed accurato, riducendo tempi e costi”, si legge in una nota.
“Abbiamo fortemente voluto questo accordo perché abbiamo identificato notevoli sinergie con Siemens Healthineers – ha commentato Franco Fontana, amministratore delegato di Ebit – In Siemens Healthineers abbiamo individuato il partner ideale per agevolare la nostra strategia di espansione sui mercati internazionali. L’accordo, che inizialmente avrà una durata triennale, permetterà infatti a Siemens di distribuire la piattaforma Suitestensa dapprima in Germania e successivamente negli altri Paesi del mondo”.