Venture capital, Sofinnova chiude un fondo da 472 milioni da investire nelle startup della salute

Capital X investirà nelle società innovative con il maggior potenziale nel campo biofarmaceutico e dei dispositivi medici, che rispondono alle necessità cliniche più urgenti e mirano a migliorare le vite dei pazienti

Life science

Sofinnova Partners continua a puntare sulla salute. Il fondo di venture capital europeo, specializzato nel settore delle scienze della vita, ha annunciato la chiusura di Sofinnova Capital X, per un valore di 472 milioni di euro. Capital X, decimo fondo di Sofinnova, secondo quanto riporta una nota della società, è tra i principali fondi in Europa dedicato agli investimenti early-stage e alla creazione di aziende nel settore della salute.

Dove investirà

Il fondo Capital X investirà nelle startup con il maggior potenziale nel campo biofarmaceutico e dei dispositivi medici, che rispondono alle necessità cliniche più urgenti e mirano a migliorare le vite dei pazienti. Inoltre, in linea con l’attuale strategia, il team creerà valore attorno a un portfolio di innovazioni nel settore della salute, supportando gli imprenditori nella creazione e crescita delle loro aziende a livello globale.

Alla raccolta del fondo hanno contribuito gli investitori istituzionali tra cui fondi pensionistici, compagnie assicurative, fondazioni, dotazioni, investitori aziendali e diverse famiglie provenienti da Europa, Asia e Stati Uniti.

Innovare nel settore della salute

Antoine Papiernik, managing partner e presidente di Sofinnova Partners, dice: «La chiusura del fondo Capital X, con una domanda superiore alle previsioni e a tempo record, arriva in un momento cruciale in cui l’importanza dell’innovazione nel settore della salute è diventata estremamente chiara a tutti. Il fatto di essere riusciti a raccogliere 1 miliardo di euro negli ultimi 12 mesi attraverso la nostra piattaforma è un tributo ai nostri investitori e alla loro fiducia nella nostra capacità di rafforzare la nostra posizione di leader in Europa».

Punto di svolta

Henrijette Richter, managing partner di Sofinnova Partners, dice: «Siamo entusiasti di aver raccolto il più grande fondo dedicato agli investimenti early-stage nel settore della salute in Europa. Si tratta di un importante punto di svolta per Sofinnova Partners. Capital X ci permetterà di fare leva sugli oltre 30 anni di esperienza cumulativa che ci hanno permesso di perfezionare questa strategia. Adesso abbiamo a disposizione più capitali di quanti ne abbiamo mai avuti per sostenere i principali imprenditori nel lancio di nuove aziende per sviluppare terapie scientifiche rivoluzionarie, potenzialmente in grado di cambiare la vita delle persone».