AboutPharma and Medical Devices

Entro il 31 marzo l’Aifa decide sull’innovatività dei farmaci

Più trasparenza nei criteri che stabiliscono o meno l’innovatività dei farmaci e possibilità di rivalutarne il grado un anno dopo l’immissione in commercio, così come si fa in Germania. In sintesi è quanto si aspettano industriali e farmacologi dalla determinazione che l’Aifa dovrà rendere pubblica entro il prossimo 31 marzo a proposito di innovatività farmaceutica, così come previsto dalla Legge di Bilancio 2017. AboutPharma propone un confronto a più voci sulle principali controversie e sui modelli stranieri di riferimento in tema di rimborsabilità dell’innovazione stessa. Giuseppe Recchia, vice presidente di GlaxoSmitKline spa, chiede a quali fonti occorre fare riferimento prima di decidere cosa è innovativo e cosa no. Filippo Drago (Università di Catania) – che sta preparando sul tema un Position Paper per conto della Società italiana di farmacologia – si augura anche un ritorno della fascia B. Intervista a Nello Martini, ex direttore generale dell’Aifa, in tema di governance.
Continua a leggere sul numero di marzo 2017 di AboutPharma and Medical Devices