comunicazione pubblico farmindustria

Pubblicità e informazione: come cambia la comunicazione al pubblico

Novità dal Codice Deontologico di Farmindustria

Webinar, 9 maggio 2022, 14.30 – 17.30

Introduzione

In ambito farmaceutico la pubblicità dei prodotti è regolamentata in modo rigoroso da norme e principi deontologici che è opportuno conoscere per non incorrere in comportamenti vietati e per cogliere, nello stesso tempo, le opportunità di promozione consentite.
Le ultime modifiche apportate al Codice Deontologico di Farmindustria nel gennaio 2022 ampliano d’altra parte gli ambiti di comunicazione al pubblico dell’industria, disciplinando la possibilità per le aziende di fornire, su richiesta dei cittadini, informazioni non promozionali attinenti prodotti farmaceutici e patologie. Si tratta di un cambiamento molto importante che rappresenta un adeguamento rispetto al nuovo contesto in cui le imprese si trovano ad operare, caratterizzato da cittadini sempre più presenti sui canali digitali e proattivi nella richiesta di informazioni direttamente alle aziende.
Il corso ha l’obiettivo di approfondire da una parte i profili legali della pubblicità digitale e dall’altra, di analizzare le innovazioni introdotte nel Codice di Farmindustria per quanto riguarda le interazioni non promozionali tra cittadini e industria.

A chi è rivolto il corso

Il corso si rivolge alle seguenti funzioni di imprese farmaceutiche: Affari Legali e Regolatori, Compliance, Direzione Medica, Marketing, Comunicazione, Quality Assurance. Si rivolge altresì a professionisti e agenzie che offrono servizi nell’ambito della pubblicità e del marketing farmaceutico

Requisiti d’accesso

Corso Base

Che cosa imparerai

Partecipando al corso acquisirai una panoramica generale sui seguenti aspetti:

  • le norme e gli aspetti regolatori che disciplinano la pubblicità al pubblico e la comunicazione digitale sui medicinali
  • le corrette modalità di approccio rispetto ai mezzi pubblicitari e di comunicazione utilizzati
  • i limiti entro i quali la pubblicità deve essere contenuta, relativamente ai mezzi e ai messaggi pubblicitari consentiti
  • la differenza tra pubblicità e informazione per comprendere gli ambiti consentiti di comunicazione al pubblico al di fuori della pubblicità
  • la nuova regolamentazione dell’informazione al pubblico introdotta nel codice deontologico di Farmindustria

Modulo di adesione

 

Programma

La Pubblicità dei farmaci: quadro normativo e principi fondamentali

  • fonti normative, profili legali e deontologici
  • destinatari dei messaggi promozionali: la pubblicità presso il pubblico e presso gli operatori sanitari; le interazioni non promozionali introdotte nel Codice di Farmindustria
  • i prodotti che possono essere pubblicizzati
  • il contenuto del messaggio promozionale
  • pubblicità dei farmaci, dei dispositivi medici e degli integratori: quali differenze
  • il procedimento di autorizzazione della pubblicità al pubblico dei farmaci
  • casistiche di giurisprudenza
  • pubblicità vs. informazione: opportunità di comunicazione al pubblico al di fuori del messaggio pubblicitario; le informazioni al pubblico previste nel nuovo Codice di Farmindustria

Profili legali della comunicazione attraverso i canali digitali

  • sito internet, social media, portali dedicati a operatori sanitari e altro ancora
  • pubblicazione e condivisione dei contenuti
  • l’opportunità di una social media policy per le aziende healthcare

 

Docenti

Francesca Ferrario, Partner, Studio Legale Lupi&Associati
Da vent’anni svolge la professione di avvocato in ambito commerciale, in particolare lavorando al fianco di imprese che operano in ambito farmaceutico e della salute, che assiste negli specifici aspetti di compliance normativa e regolatoria e nella gestione e disciplina dei rapporti caratteristici del settore.
Si occupa da diversi anni, con particolare interesse, dei temi della comunicazione, pubblicità e marketing nel farmaceutico, anche attraverso i canali digitali e social, e delle problematiche nascenti dall’evoluzione tecnologica. È componente di Organismi di Vigilanza ex D.Lgs. n. 231/2001 di società operanti nel settore della salute.

Milena Sirtori, Medical Communication Manager, Roche Italia
Laurea magistrale in Comunicazione Scientifica Biomedica presso l’Università La Sapienza (Roma). Esperienza, di oltre quindici anni all’interno della Direzione Medica, nell’ambito della comunicazione/informazione scientifica non promozionale del settore farmaceutico rivolta sia al personale sanitario che al pubblico. Referente per la comunicazione scientifica aziendale dedicata all’audience laica (pazienti, caregiver, cittadini).
Paziente esperto EUPATI.

 


 

Per maggiori informazioni contatta il nostro Customer Support: formazione@aboutpharma.com

oppure scrivici su Facebook

Realizziamo percorsi formativi rivolti ai principali attori del mondo farmaceutico e sanitario