Medicina, scienza e ricerca


Immunoterapia oncologica? Sì e a misura di donna
18 settembre 2018

Immunoterapia oncologica? Sì e a misura di donna

Una metanalisi condotta dall’Ieo di Milano ha mostrato una diversa risposta terapeutica tra maschi e femmine. Colpa di un sistema immunitario diverso tra i due sessi, ma anche di una sotto rappresentazione femminile nei trial che porta a sviluppare farmaci più idonei all’organismo maschile. Dal numero 162 del magazine

Editing genetico sulle piante, in attesa di una normativa chiara in Italia
14 settembre 2018

Editing genetico sulle piante, in attesa di una normativa chiara in Italia

A seguito della sentenza della Corte del Lussemburgo sulle tecnologie di mutagenesi – che di fatto equipara le piante modificate con editing genetico come Crispr, agli Ogm inserendole sotto la stessa legislazione – ci si chiede quale sarà la posizione dell’Italia: la mancanza di un chiarimento potrebbe svantaggiare centri di ricerca e agricoltura nostrana

Tra crispr e ogm l’Europa s’interroga sulle piante modificate
14 settembre 2018

Tra crispr e ogm l’Europa s’interroga sulle piante modificate

Si attende a breve il verdetto della Corte di Giustizia che dovrà decidere se i frutti dell’innovativa tecnica di editing genetico ricadano o meno sotto la stessa normativa dei transgenici. Con prospettive nettamente diverse per il settore a seconda dei casi (nel frattempo la Corte si è espressa equiparando le tecniche). Dal numero 158 di AboutPharma and medical devices

Oncologia, opere d’arte “ritoccate” per una campagna sui tumori testa-collo
11 settembre 2018

Oncologia, opere d’arte “ritoccate” per una campagna sui tumori testa-collo

Da Modigliani a Vermeer, ritratti celebri “perdono la testa” in occasione della campagna europea Make sense campaign (17-21 settembre). Un’iniziativa dell’Associazione italiana di oncologia cervico-cefalica (Aiooc)

Ricercatori ed editori ingaggiano la sfida alle frodi scientifiche
10 settembre 2018

Ricercatori ed editori ingaggiano la sfida alle frodi scientifiche

Dai software per identificare le immagini false agli scienziati che su iniziativa propria stanno provando a scovare i falsi, nella comunità vi è forte volontà a limitare un fenomeno che negli ultimi tempi sembra in aumento, per via di un sistema competitivo e delle condizioni che permettono una maggiore identificazione. Necessario definire qualche regola e dare un nome e una sanzione univoca alla falsificazione. Dal numero 161 del magazine

Premio Merck in neurologia, in palio 80 mila euro
10 settembre 2018

Premio Merck in neurologia, in palio 80 mila euro

C'è tempo fino al 24 settembre per partecipare alla III edizione, realizzata quest'anno, con il patrocinio della Società italiana di neurologia (Sin)

Biologia sintetica, in sperimentazione i “farmaci viventi” per trattare la fenilchetonuria
6 settembre 2018

Biologia sintetica, in sperimentazione i “farmaci viventi” per trattare la fenilchetonuria

L’azienda statunitense Synlogic ha modificato geneticamente un ceppo innocuo di E. coli per ridurre i livelli di fenilalanina nel sangue se assunto per via orale. Appena concluso il trial per verificarne sicurezza e tollerabilità, il prossimo step sarà valutarne l’efficacia sui pazienti

Intelligenza artificiale, così potrà abbattere i costi di produzione dei farmaci
5 settembre 2018

Intelligenza artificiale, così potrà abbattere i costi di produzione dei farmaci

Non solo drug discovery: l’impiego dell’AI permette di facilitare numerosi processi e servizi che uno specifico rapporto sull’attività di 93 startup aggrega in undici categorie. Dal numero 161 di AboutPharma

Sperimentazioni cliniche in Italia: nel 2017 calo del 15%
5 settembre 2018

Sperimentazioni cliniche in Italia: nel 2017 calo del 15%

L’Agenzia italiana del farmaco ha pubblicato il nuovo rapporto. Lo scorso anno sono stati condotti 564 trial contro i 660 del 2016. Valgono comunque il 18% del totale europeo

Autismo, l’Istituto superiore di sanità al lavoro su nuove linee guida
5 settembre 2018

Autismo, l’Istituto superiore di sanità al lavoro su nuove linee guida

Per la prima volta raccomandazioni distinte per bambini e adolescenti e per adulti. Focus su diagnosi, evidenze scientifiche e reti sociosanitarie. Il primo documento è atteso entro la fine dell’anno