Regioni


Lea, bocciate cinque regioni del Sud. Toscana al top
13 ottobre 2017

Lea, bocciate cinque regioni del Sud. Toscana al top

Il ministero della Salute pubblica i risultati del monitoraggio sull’applicazione dei Livelli essenziali di assistenza in 16 regioni. Male Calabria, Sicilia, Campania, Puglia e Molise. Le criticità maggiori riguardano vaccini, screening, assistenza ad anziani e disabili, appropriatezza nell’assistenza ospedaliera

Dispositivi medici: dalla Campania un nuovo modello per gli acquisti
27 settembre 2017

Dispositivi medici: dalla Campania un nuovo modello per gli acquisti

Protocollo di collaborazione tra Assobiomedica e la centrale di committenza Soresa. Un software aiuta a individuare l’offerta economicamente più vantaggiosa, in linea con il nuovo Codice degli appalti, valutando tutte le variabili: dai consumi alla manutenzione, dallo smaltimento al riciclaggio

Fondo nazionale politiche sociali, c’è l’intesa per la ripartizione delle risorse
21 settembre 2017

Fondo nazionale politiche sociali, c’è l’intesa per la ripartizione delle risorse

Saranno ripartiti 277 milioni. "Abbiamo riportato le risorse destinate alle politiche sociali allo stesso livello di qualche anno fa quando sul settore erano purtroppo intervenuti pesanti tagli legati al contenimento della spesa pubblica", ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome Stefano Bonaccini.

Emilia Romagna, niente ticket per nuove malattie rare
21 settembre 2017

Emilia Romagna, niente ticket per nuove malattie rare

Tra le prime in Italia, la Regione ha deciso di aggiungere 132 malattie rare all'elenco delle patologie (che erano già 331) per le quali si ha diritto all'esenzione per visite ed esami a totale carico del Servizio sanitario regionale

Antitumorali, partnership Regione Puglia-Roche per la sicurezza in ospedale
13 settembre 2017

Antitumorali, partnership Regione Puglia-Roche per la sicurezza in ospedale

Con il progetto “Prora” avviato un percorso per la riduzione del rischio clinico in oncoematologia. I risultati presentati in occasione del Terzo Forum Mediterraneo in Sanità alla Fiera del Levante di Bari

Toscana, via libera al Piano per le tecnologie biomediche: vale quasi 250 milioni di euro
31 luglio 2017

Toscana, via libera al Piano per le tecnologie biomediche: vale quasi 250 milioni di euro

L’obiettivo è una pianificazione regionale per programmare gli investimenti delle aziende sanitarie, nel nome dell’appropriatezza. In arrivo incubatrici, defibrillatori, ecografi, sistemi laser e altre apparecchiature

Carenze di servizi, un paziente su dieci spende oltre mille euro al mese di tasca propria
19 luglio 2017

Carenze di servizi, un paziente su dieci spende oltre mille euro al mese di tasca propria

Secondo il rapporto di Cittadinanzattiva basato su quasi duemila interviste, un paziente su dieci deve sostenere spese molto esose per ottemperare alla mancanza di farmaci, badante, fisioterapista e pannoloni. Uno su tre aspetta un mese per ricevere una carrozzina. Più di uno su dieci attende oltre un mese per avere farmaci indispensabili.

Veneto, la Regione investe 30 milioni in nuove tecnologie per gli ospedali
18 luglio 2017

Veneto, la Regione investe 30 milioni in nuove tecnologie per gli ospedali

La Giunta ha approvato la proposta dell’assessorato alla Sanità, che prevede l’acquisto di quasi 50 strumentazioni, tra cui tomografi assiali computerizzati, apparecchi per risonanze magnetiche e angiografi digitali

Tumori, nel Lazio un Intergruppo consiliare per i diritti dei pazienti
12 luglio 2017

Tumori, nel Lazio un Intergruppo consiliare per i diritti dei pazienti

La Regione segue l’esempio di Lombardia, Calabria e Puglia. Adesioni da tutti gli schieramenti. Alla presidenza Rodolfo Lena, già alla guida della Commissione Politiche Sociali e Salute

Regione Campania, De Luca nominato commissario straordinario alla sanità
11 luglio 2017

Regione Campania, De Luca nominato commissario straordinario alla sanità

La decisione del Governo arriva a quattro mesi dalle dimissioni di Joseph Polimeni che era stato scelto dall'esecutivo per l’attuazione del piano di rientro dal disavanzo sanitario, dimessosi poi il 22 marzo scorso.