Distribuzione primaria, Pierluigi Petrone nuovo presidente di Assoram

distribuzione primaria
Pubblicato il: 17 Maggio 2018|

Pierluigi Petrone è il nuovo presidente di Assoram, l’associazione nazionale degli operatori logistici e commerciali della distribuzione farmaceutica primaria. L’annuncio è stato dato in occasione della 53esima assemblea di Assoram, che si è tenuta oggi a Roma nella cornice del Nobile collegio chimico farmaceutico. Sono state rinnovate tutte le cariche associative per il triennio 2018-2021, inclusi vicepresidente, consiglio nazionale, comitato direttivo e collegio dei probiviri. Il neopresidente succede a Edoardo Maria Felsiani.

Il nuovo presidente

Pierluigi Petrone fa parte di Assoram da 22 anni. È stato prima membro del comitato direttivo e, dal 2006, vicepresidente dell’associazione. Azionista e amministratore delegato di Petrone Group, è nato a Napoli nel 1970 e vanta una lunga esperienza internazionale nel settore farmaceutico, avendo ricoperto e ricoprendo tuttora incarichi di prestigio in aziende e associazioni riconosciute a livello mondiale.

Petrone è membro della Giunta del comitato esecutivo della sezione “piccole e medie imprese” di Farmindustria. Fa parte del Consiglio di Confindustria Napoli e del Gruppo tecnico di internazionalizzazione confindustriale. Nel 2017 è diventato membro, unico in Europa, del consiglio di amministrazione del prestigioso Global Virus Network di Baltimora (Usa).

“La nostra associazione – commenta il neopresidente – continua a essere unica a livello nazionale e rappresenta il 90% delle imprese della distribuzione primaria: un indotto che conta una forza lavoro che si attesta intorno alle 15mila unità. Abbiamo chiuso il 2017 con quasi 100 associate. Ma il panorama distributivo in cui operiamo è sempre più complesso e in rapida evoluzione, anche a livello europeo”. La sfida “non facile”, secondo Petrone, è “rimanere competitivi in un mercato che richiede sforzi massimi di saving e al contempo di eccellenza operativa”.

La squadra

Il nuovo vicepresidente di Assoram è Monica Mutti. Laureata in chimica e tecnologia farmaceutiche, è cresciuta professionalmente nel gruppo Difarco, dove ha la responsabilità della divisione farmaceutica. Esperta del settore della distribuzione e dell’outsourcing logistico, è dal 2009 nel board direttivo dell’associazione. Il resto della squadra del comitato è composto da Maria Francesca Ripa (Acraf-Angelini), Andrea Nuti (Medifarma), Gianpiero De Mestria (Pharmaidea), Natalìa Felsani (Felpharma) e Luce Perfetto (Arvato Services Italia).

 

Tag: Assoram / Pierluigi Petrone /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
plasma

La via italiana al plasma, sognando l’autosufficienza

Il ddl Concorrenza introduce nuove regole per la produzione dei farmaci e ribadisce il principio della donazione gratuita alla base del nostro sistema trasfusionale. Ma la raccolta va potenziata per limitare la dipendenza dal mercato estero. Dal numero 199 del magazine

RUBRICHE
FORMAZIONE