Monitoraggio dispositivi medici, Philips acquista l’americana Capsule per 635 milioni di dollari

Pubblicato il: 20 Gennaio 2021|

Philips sta per acquisire Capsule Technologies, un fornitore di piattaforme dati che mirano a connettere tutti i dispositivi medici e i sistemi di registrazione all’interno di un ospedale. L’accordo prevede l’acquisto in contanti da parte del colosso olandese per una cifra pari a 635 milioni di dollari. L’operazione, secondo quanto riporta il sito specializzato Fierce Biotech, dovrebbe completarsi entro la fine di marzo, con 300 dipendenti di Capsule che entreranno a far parte della divisione di assistenza connessa di Philips. Grazie a questa acquisizione Philips punta a costruire le sue soluzioni integrate di monitoraggio dei segni vitali e di cura.

Come funziona la tecnologia

Instradando tutti i dati generati da vari dispositivi attraverso un unico sistema digitale indipendente dal fornitore, Philips spera di impiegare la tecnologia di Capsule insieme al suo attuale portafoglio per semplificare i flussi di lavoro di cura in varie impostazioni, dall’unità di terapia intensiva all’esterno dell’ospedale stesso, utilizzando il monitoraggio remoto del paziente e i programmi di telemedicina. Capsule fornisce anche programmi di sorveglianza progettati per rilevare i primi segni di deterioramento del paziente ed eventi potenzialmente letali.

Altre operazioni

Lo scorso dicembre, Philips ha firmato un accordo da 2,8 miliardi di dollari per acquisire BioTelemetry e i suoi dispositivi indossabili di monitoraggio cardiovascolare, utilizzati sia in ospedale che a casa. BioTelemetry offre anche analisi basate sull’intelligenza artificiale e altri servizi per l’elaborazione dei dati.

L’impatto di Covid sulle vendite

Secondo i dati riportati dall’azienda olandese, lo scorso anno le vendite di dispositivi medici di Philips hanno registrato un calo durante le prime fasi della pandemia Covid-19, mentre il segmento delle cure connesse è cresciuto. Questo perché gli ospedali hanno posticipato l’installazione di nuove apparecchiature e rinviato procedure chirurgiche elettive o meno urgenti, hanno anche investito in apparecchiature per il monitoraggio remoto dei pazienti.

Tag: dispositivi medici / fusioni e acquisizioni / philips /

CONDIVIDI

AP-DATE

L'INFORMAZIONE OGNI GIORNO

SCELTE DALLA REDAZIONE
RUBRICHE
FORMAZIONE