Pfizer, Albert Bourla sarà il nuovo chief executive officer

accordi
Pubblicato il: 2 Ottobre 2018|

Albert Bourla sarà il nuovo chief executive officer di Pfizer. Il cinquantaseienne greco, dal 1 gennaio 2019, prenderà il posto di Ian Read attuale amministratore delegato del gruppo, in carica da otto anni. La società, tramite una nota pubblicata lunedì 1 ottobre, ha annunciato la decisione del consiglio di amministrazione. Il quale ha votato all’unanimità la nomina dell’attuale chief operating officer  del gruppo americano.

L’addio di Ian Read

“Oggi è un giorno importante per Pfizer. Ha commentato Ian Read in un video di ringraziamento pubblicato sul sito della società. È arrivato il momento di un cambio di leadership e sono orgoglioso di esser stato tanti anni a capo di questa azienda. Credo che Albert Bourla sia la persona migliore per guidare Pfizer ad affrontare le sfide che si presenteranno in futuro. Stiamo parlando di un leader energico in grado mettersi al servizio del cliente. Nei suoi 25 anni di carriera in Pfizer ha sviluppato una conoscenza del settore approfondita, nonché la capacità di far nascere nuove opportunità di business.

Ian Read è stato nominato Ceo di Pfizer il 6 dicembre 2010, e presidente del consiglio di amministrazione il 12 dicembre 2011. Secondo quanto riportano i dati pubblicati dall’azienda, in questi anni Read è riuscito a ottenere ben 30 approvazioni da parte della Fda (Food and drug administration). Oltre ad aver raggiunto una serie di risultati finanziari significativi dal punto di vista finanziario, tra cui la crescita del 70% dei dividendi annuali passati da 0,80 a 1,36 dollari.

Perché Pfizer ha scelto Albert Bourla

A orientare il Consiglio verso la nomina di Bourla, sarebbero stati i risultati conseguiti in questi anni come direttore operativo del gruppo.  “Il Consiglio di amministrazione è rimasto impressionato dalle prestazioni di Albert, dalla profondità di esperienza e dal track record per il successo, e siamo fiduciosi che in qualità di CEO guiderà l’innovazione e ulteriori progressi tra gli operatori” ha spiegato Shantanu Narayen, membro del consiglio di amministrazione di Pfizer.

Tag: nomina / pfizer /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
Chirurgia robotica

Più applicazioni e mercato, ma i robot chirurgici sono ancora un lusso

Nonostante cresca il numero degli interventi eseguiti Italia, secondo gli esperti c’è un problema di “robot divide”, legato soprattutto al prezzo e alla manutenzione dei macchinari. La ricerca intanto fa passi da gigante. Mentre in mezzo al dominio dei grandi produttori, spunta un’eccellenza italiana

RUBRICHE
FORMAZIONE