Philips, nel quarto trimestre 2018 fatturato in crescita

Pubblicato il: 29 Gennaio 2019|

Per il quarto trimestre 2018 Philips registra un fatturato di 5,6 miliardi di euro, segnando il 5% di incremento delle vendite su base comparabile. L’utile netto generato dalle attività correnti è salito fino a quota 723 milioni di euro e il margine Ebita rettificato ha raggiunto il 17,4%.

Altre evidenze del quarto trimestre

In linea generale gli ordini acquisiti su base comparabile relativi al quarto trimestre sono aumentati del 10% e l’utile netto generato dalle attività correnti è aumentato fino a raggiungere i 723 milioni di euro, rispetto ai 476 milioni del quarto trimestre 2017. Il margine Eebita rettificato è aumentato di 70 punti base nonostante un impatto valutario negativo di 40 punti base, raggiungendo il 17,4% delle vendite, rispetto al 16,7% del quarto trimestre 2017. L’utile operativo si attesta su 769 milioni, in crescita rispetto ai 723 milioni del quarto trimestre 2017. Il cash flow operativo è pari a 1.293 milioni registrando un incremento rispetto ai 1.202 milioni del quarto trimestre dell’anno precedente. Cresce anche il free cash flow fino a 1.019 milioni rispetto ai 948 milioni dello stesso periodo dei dodici mesi precedenti.

Evidenze per l’intero esercizio

Il fatturato è salito a 18,1 miliardi di Euro, segnando il 5% di incremento delle vendite su base comparabile e l’utile netto è aumentato a 1.310 milioni di euro. Nel 2017 erano 1.028. Infine c’è la proposta di aumentare il dividendo del 6% a 0,85 euro per azione e l’avvio del nuovo programma di buy-back per 1,5 miliardi. Frans van Houten, ceo di Philips è soddisfatto. “Abbiamo continuato a fare progressi durante l’anno con una buona crescita a una cifra di fascia media degli ordini acquisiti nei segmenti Diagnosis & Treatment, una crescita a una cifra di fascia bassa nei segmenti Personal Health, in linea con le nostre aspettative per quest’anno, e royalty più elevate per la Pi. L’incremento degli ordini acquisiti su base comparabile nei segmenti Connected care & Health informatics, che hanno trainato la crescita del 10% degli ordini acquisiti su base comparabile del gruppo, sono incoraggianti”.

Segmenti di business

Nel trimestre, il business Diagnosis & treatment ha registrato un incremento del 5% degli ordini acquisiti su base comparabile, sulla scia di una forte crescita a doppia cifra del segmento Image-guided therapy. L’incremento degli ordini acquisiti su base comparabile ha mostrato un incremento a una cifra di fascia bassa rispetto a una crescita a due cifre nel quarto trimestre 2017. L’incremento degli ordini acquisiti su base comparabile è stato trainato da una crescita a doppia cifra nel segmento Diagnostic imaging. Il margine Ebita rettificato è cresciuto del 15,9%, principalmente sulla scia della crescita e dei miglioramenti operativi. Per quanto riguarda l’intero anno, il business Diagnosis & Treatment ha generato una crescita delle vendite su base comparabile del 7% e un aumento del margine Ebita rettificato dell’11,6%.

Nel quarto trimestre il business Connected care & Health informatics ha ottenuto un incremento a doppia cifra degli ordini acquisiti su base comparabile, guidato da Monitoring & analytics e Healthcare informatics. La crescita delle vendite su base comparabile è rimasta piatta, con un incremento a una cifra di fascia bassa nel primo segmento. Nel business Personal health, l’incremento delle vendite su base comparabile è stato del 3% nel quarto trimestre 2018, trainato da una crescita a una cifra di fascia alta del segmento Sleep & respiratory care.

Tag: philips /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
RUBRICHE
FORMAZIONE