Bpco. Parere positivo dell’Ema su broncodilatatore di Novartis

Ora si attende l'ok definitivo della Commissione Europea

Il Committee for Medicinal Products for Human Use (Chmp) dell'Ema (European Medicine Agency) ha espresso parere positivo per l’impiego del broncodilatatore Seebri Breezhaler, a base di glicopirronio bromuro/NVA237, in monosomministrazione quotidiana, per i pazienti con Bpco (broncopneumopatia cronica ostruttiva). Il broncodilatatore di Novartis ha dimostrato in tre studi di fase III GLOW che riguardavano 1.996 pazienti la sua superiorità rispetto al placebo, una rapida insorgenza d’azione e un beneficio in termini di resistenza allo sforzo fisico. Ora si attende l’ok definitivo della Commissione Europea.