Cancro al seno, ottobre è il mese della prevenzione

In Italia colpisce 41mila donne l’anno. Parte la campagna Nastro Rosa della Lilt.

L'autunno si tinge di rosa per la lotta contro il cancro al seno. A ottobre il via alla XVII campagna Nastro Rosa ideata dalla Lega Italiana per la Lotta contro i tumori (Lilt), che prevede l'apertura eccezionale di 390 ambulatori specializzati per effettuare gratuitamente visite senologiche e controlli clinici strumentali. “È importante educare le giovani alla cultura della prevenzione come metodo di vita, anche in età non sospetta – ha spiegato il presidente della Lilt, Francesco Schittulli -. Basti pensare che oggi, in Italia, una donna su sette con tumore al seno ha meno di 40 anni e per questa fascia d'età il Servizio sanitario nazionale non prevede screening”.

Komen Italia – una fra le più importanti associazioni di volontariato, impegnata nella lotto al carcinoma mammario dal 2000 – punta in questo mese a sensibilizzare sul tema della prevenzione contro questa patologia, che in Italia colpisce 41mila donne l’anno. Lo fa con una testimonial d’eccezione, l’attrice Maria Grazia Cucinotta, che correrà per la Racefor the cure organizzata dall’associazione a Napoli il 5, 6 e 7 ottobre. La corsa si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio, fra gli altri, anche di Regione Campania e Coni, e con la collaborazione di Ipasvi, Federazione nazionale Collegi infermieri.

Anche le Frecce di Trenitalia aderiscono alla campagna di sensibilizzazione per la lotta contro il cancro al seno con la promozione 2X1, che permette alle donne di viaggiare gratuitamente se accompagnate, con menù rosa a bordo e consulenze private con i medici di Incontra Donna.