Ue: approvazione per Seebri Breezhaler di Novartis nella Bpco

La terapia inalatoria potrebbe generare un fatturato di circa 500 milioni di dollari

 

La Commissione europea ha approvato l'impiego di Seebri Breezhaler (bromuro glicopirronio) broncodilatatore di Novartis come terapia inalatoria di mantenimento in singola somministrazione giornaliera per gli adulti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco). Il via libera è stato dato in base ai dati dello studio di Fase III GLOW che ha coinvolto 1.996 pazienti. ebri Breezhaler è stato recentemente approvato in Giappone come una volta al giorno, a lungo termine, broncodilatatore di mantenimento per via inalatoria per il trattamento dei sintomi a causa di BPCO. La terapia, che Deutsche stime della Banca potrebbe generare picchi di un fatturato annuo di circa $ 500 milioni di dollari, dovrebbe essere depositato per l'approvazione alla commercializzazione negli Stati Uniti nel 2014 dopo un rinvio nel 2011 a causa di una richiesta di ulteriori dati. Seebri Breezhaler è stato recentemente approvato in Giappone come una volta al giorno, a lungo termine, broncodilatatore di mantenimento per via inalatoria per il trattamento dei sintomi a causa di BPCO. La terapia, che Deutsche stime della Banca potrebbe generare picchi di un fatturato annuo di circa $ 500 milioni di dollari, dovrebbe essere depositato per l'approvazione alla commercializzazione negli Stati Uniti nel 2014 dopo un rinvio nel 2011 a causa di una richiesta di ulteriori dati.Seebri Breezhaler è stato recentemente approvato in Giappone come una volta al giorno, a lungo termine, broncodilatatore di mantenimento per via inalatoria per il trattamento dei sintomi a causa di BPCO. La terapia, che Deutsche stime della Banca potrebbe generare picchi di un fatturato annuo di circa $ 500 milioni di dollari, dovrebbe essere depositato per l'approvazione alla commercializzazione negli Stati Uniti nel 2014 dopo un rinvio nel 2011 a causa di una richiesta di ulteriori dati.Seebri Breezhaler è stato recentemente approvato in Giappone come una volta al giorno, a lungo termine, broncodilatatore di mantenimento per via inalatoria per il trattamento dei sintomi a causa di BPCO. La terapia, che Deutsche stime della Banca potrebbe generare picchi di un fatturato annuo di circa $ 500 milioni di dollari, dovrebbe essere depositato per l'approvazione alla commercializzazione negli Stati Uniti nel 2014 dopo un rinvio nel 2011 a causa di una richiesta di ulteriori dati. Seebri Breezhaler è stato recentemente approvato in Giappone come una volta al giorno, a lungo termine, broncodilatatore di mantenimento per via inalatoria per il trattamento dei sintomi a causa di BPCO. La terapia, che Deutsche stime della Banca potrebbe generare picchi di un fatturato annuo di circa $ 500 milioni di dollari, dovrebbe essere depositato per l'approvazione alla commercializzazione negli Stati Uniti nel 2014 dopo un rinvio nel 2011 a causa di una richiesta di ulteriori dati.  Il famraco ha ricvuto recentemente l'ok IilILi I Secondo Deutsche Bank la terapia, recentemente autorizzata anche in Giappone, potrebbe generare un fatturato annuo di circa  500 milioni di dollari. Novartis, che conta di comemrcalizzare il farmaco negli Stati Uniti nel 2014,  ha acquisito i diritti di esclusiva per Seebri Breezhaler nel 2005 da Vectura e Sosei che, con il raggiungimento dell'approvazione in Ue, otterranno dalla farmceutica svizzera un pagamento di 10 milioni di dollari.