Patient’s Accademy, istruire il paziente per migliorare la Sanità

Al via a Roma il corso che istruisce sulle dinamiche sanitarie le Associazioni dei Pazienti

Iniziato il 5 ottobre scorso il Patients’ Academy, progetto pilota di formazione per responsabili e rappresentanti delle Associazioni di Cittadini e Pazienti e loro familiari. Il corso, che si avvale del sostegno incondizionato di Pfizer, si svolgerà fino al 26 gennaio 2013, è articolato in cinque moduli didattici, ciascuno suddiviso in quattro mezze giornate per un totale di 70 ore. Le lezioni, che si terranno presso le aule dell’Istituto di Igiene e Sanità Pubblica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, saranno articolate tra lezioni frontali ed esercitazioni pratiche. Al termine è prevista la valutazione finale del livello di competenze acquisito e sarà rilasciato il certificato di frequenza. Il tutor didattico è la professoressa Cecilia Marchisio dell’Università di Torino.

Il percorso formativo del Patient’s Academy risponde al dichiarato bisogno dell’associazionismo di acquisire strumenti e competenze per dialogare in maniera costruttiva con i decisori e con i media. Le Associazioni di Pazienti e Cittadini rivestono infatti sempre più un ruolo chiave all’interno della crisi economica, che rischia di penalizzare i malati e le loro famiglie. Il corso intende così promuovere l’empowerment delle associazioni e dare strumenti per elevare il livello di competenza delle proprie organizzazioni.