Sorin Group investe in HighLife Sas

L’obiettivo è finanziare lo sviluppo di una tecnologia innovativa per la sostituzione percutanea della valvola mitrale

Sorin Group, azienda leader che opera nel campo dei dispositivi medicali per il trattamento delle malattie cardiovascolari, ha acquisito una partecipazione di minoranza, con opzione di acquisto, in HighLife Sas, società impegnata nello sviluppo di un’innovativa tecnologia per la sostituzione transcatetere della valvola mitrale nei pazienti affetti da rigurgito. HighLife, nata a Parigi nel 2010, vanta tra i suoi co-fondatori Georg Börtlein, che è stato co-fondatore e Chief Operating Officer di CoreValve Inc., società pioniera nello sviluppo della valvola aortica transcatetere.

L’investimento di Sorin, inizialmente pari a Euro 4,2 milioni, servirà a finanziare lo sviluppo della tecnologia e gli studi clinici. Secondo i termini dell’accordo, Sorin Group ha anche un'opzione esclusiva per acquisire in futuro la società. Questo investimento si integra con l’investimento annunciato di recente in Cardiosolutions, che sta sviluppando una tecnologia innovativa per la riparazione percutanea della valvola mitrale.