Fda, partnership pubblico-privato per lo sviluppo di nuovi medical device

Il Medical Device Innovation Consortium agirà su input di aziende, Governo e associazioni non-profit

La Food and drugs administration (Fda) ha annunciato ieri di essere parte della prima partnership pubblico-privata per la promozione di un regolatorio per i nuovi dispositivi medici, il cui scopo principale sarà quello di velocizzare lo sviluppo, la valutazione e la revisione dei nuovi dispositivi medici. Il Medical Device Innovation Consortium (Mdic), società non profit creata dall’associazione scientifica biomedica Life Science Alley, riceverà input dall’industria, dal Governo e dalle associazioni non profit. Mdic privilegerà le necessità in ambito regolatorio del settore medical device e finanzierà progetti per aiutare la semplificazione del processo di progettazione dei dispositivi medici e l’arrivo sul mercato di questi prodotti innovativi.

“Grazie alla condivisione e allo sblocco di risorse, Mdic può aiutare l'industria a essere maggiormente in grado di portare sul mercato i dispositivi medici sicuri ed efficaci, più rapidamente e a un costo inferiore”, ha detto Jeffrey Shuren, direttore del Center for Devices and Radiological Health della Fda.

L’agenzia ha aggiunto che il Mmdic aumenterà gli investimenti negli studi in ambito regolatorio, mettendo insieme persone, finanziamenti, risorse e idee per sviluppare nuovi strumenti, modelli e metodi che possono essere utilizzati per una valutazione migliore e più efficace dei nuovi dispositivi.