Shire acquista Lotus Tissue Repair e si rafforza nel campo delle malattie rare

Il deal è finalizzato allo sviluppo della prima terapia contro l’epidermolisi bollosa distrofica

Con l’acquisto della pipeline per la riparazione dei tessuti cutanei di Lotus Tissue Repair, Shire sta potenziando la sua presenza nel campo delle malattie rare. Per una somma riservata – che consiste in un primo pagamento anticipato e successivi esborsi, al raggiungimento di traguardi legati allo sviluppo dei nuovi prodotti – Shire sta entrando in possesso “della prima e unica terapia, a base di proteine, attualmente in fase di studio per la cura dell’epidermolisi bollosa distrofica (DEB)”.

La Deb è una malattia genetica rarissima, che dà luogo a un’estrema fragilità della pelle: le forme più gravi possono causare anche vesciche interne, a carico dell’esofago, della bocca e del tratto gastrointestinale. Ad oggi, ad esclusione delle cure palliative, non esiste per questa patologia alcun trattamento approvato.