Ue approva darunavir 800: per l’Hiv ne basterà una compressa al giorno

Via libera al nuovo dosaggio del farmaco di Janssen per una migliore aderenza alla terapia antiHiv/Aids

Hiv

La Commissione europea ha approvato Prezista (darunavir) 800 mg, antiretrovirale di Janssen. Il nuovo dosaggio riduce  a una sola compressa al giorno la somministrazione del farmaco che va assunto in associazione a ritonavir e altri medicinali anti Hiv. 

Questa nuova formulazione, che riduce il numero complessivo dei farmaci da assumere quotidianamente, semplifica la gestione della terapia e favorisce l’aderenza alla cura, elemento fondamentale per mantenere una carica virale non rilevabile e una migliore qualità di vita oltre a prevenire il fallimento virologico e la resistenza ai farmaci anti Hiv/Aids.

Darunavir 800mg è stato approvato in base ai risultati dello studio C1762 che ha messo a confronto la formulazione da 400 mg e quella da 800 mg. La sperimentazione, che ha arruolato 128 volontari sani, ha dimostrato che la compressa unica da 800 mg e le due da 400 mg di darunavir hanno velocità ed entità di assorbimento simili. Dalla sua prima approvazione nel 2007 il farmaco è stato indicato per l’uso in pazienti adulti con Hiv-1 naïve al trattamento e già trattati, compresi i politrattati, in terapia combinata con ritonavir e altre terapie antiretrovirali.

Negli ultimi cinque anni Janssen ha lanciato tre terapie per coloro che convivono con l’Hiv.

Ai 30 anni di Aids è dedicato il Focus di AboutPharma and Medical Devices n. 104