Unire le forze per costruire un’organizzazione della Sanità globale che funziona

Pubblicato lo studio realizzato dall'Oms con la Omc e l'Ompi per fornire strumenti atti a sviluppare un Sistema sanitario mondiale efficente

 

Fare il punto della situazione per guardare in avanti con positività. Come le ruote di un ingranaggio, che attraverso la corretta progettazione realizzano un meccanismo che si muove verso il futuro. In quest’ottica, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization, WTO), l'Organizzazione Mondiale del Commercio (World Trade Organization, WTO) e l’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale (World Intellectual property organization, WIPO) presenteranno a Ginevra il prossimo 5 febbraio il frutto di uno studio condotto insieme durante il 2012 intitolato Promoting access and medical innovation: intersections between public health, intellectualò property and trade.

Lo studio punta a informare sulle attività di cooperazione in corso intraprese dalle tre organizzazioni mondiali nella particolare applicazione nell'ambito della Salute. I suoi scopi sono assistere i fautori delle politiche sanitarie, fornire una visione complessiva dell’interazione tra Salute pubblica, commercio e proprietà intellettuale, dare informazioni sulle opzioni legali e politiche e sui dati empirici. Obiettivo ultimo rimane quello di creare uno strumento che faciliti l’organizzazione delle normative da parte dei politici addetti ai lavori nella costruzione di un panorama di assistenza primaria globale.

 

La struttura dello studio:

  • Overview sugli strumenti e sulle tematiche internazionali di rilevanza per l’innovazione tecnologica;
  • Rassegna delle dimensioni di accesso e dell’innovazione tecnologica;
  • Dettagli dei maggiori protagonisti nei dibattiti di politica internazionale;
  • Modelli per utilizzare l’accesso ai meccanismi sanitari secondo il Accordo sugli aspetti commerciali dei diritti di proprietà intellettuale (TRIPs) stabilito dall’organizzazione mondiale del commercio in relazione alle tematiche dell’Oms.