Commissione UE: nuovo simbolo sulle confezioni dei farmaci sottoposti a monitoraggio addizionale

Un triangolo rovesciato per segnalare a pazienti e operatori sanitari che il prodotto è sottoposto a controlli rafforzati

Un triangolo rovesciato per segnalare immediatamente, a pazienti e operatori sanitari, che il farmaco che hanno tra le mani è soggetto a un monitoraggio ulteriore rispetto a quello ordinario, al quale ogni medicinale è soggetto nell’Unione: giovedì 7 marzo, la Commissione Europea ha deliberato l'introduzione di un nuovo simbolo, che dovrà essere apposto sulla confezione dei farmaci in vendita nell'Ue che necessitano di un monitoraggio addizionale, come ad esempio i vaccini di recente autorizzazione. Il nuovo simbolo comparirà sulle confezioni a partire dal prossimo settembre.