Domani, a Siena, l’assemblea nazionale dei biotecnologi italiani

Focus su Politiche di Distretto a sostegno dell’occupazione e della ricerca biotech in Italia

I biotecnologi di tutta Italia si sono dati appuntamento per domani, sabato 6 aprile, a Siena, dove si terrà l'Assemblea Nazionale dell'ANBI (Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani), associazione attiva nella valorizzazione della professione e nella promozione dello sviluppo delle biotecnologie e della ricerca scientifica. Tema dell’evento, che sarà ospitato presso l'Auditorium di Siena Biotech, saranno le politiche distrettuali, nazionali e internazionali, a sostegno dell’occupazione e della ricerca biotecnologica.

 

I relatori – si legge nella nota dell’Anbi che annuncia l’evento – si confronteranno sulla centralità delle sinergie fra i Distretti tecnologici, i Parchi scientifici e tecnologici, il mondo della ricerca e le associazioni professionali che operano nel settore delle scienze della vita.

“L’assemblea nazionale – sottolinea Simone Maccaferri, presidente dell’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani – è un importante e consolidato momento di discussione, dibattito e analisi dei trend delle biotecnologie in Italia. L’associazione, infatti, è da oltre dieci anni un punto di riferimento per gli operatori delle scienze della vita in Italia e non solo. Sarà un’occasione interessante per riunire i diversi attori in gioco e presentare gli scenari di finanziamento e sviluppo di carriera nel contesto delle strategie europee della bioeconomia”. 

 

Durante l’Assemblea sarà anche presentato un nuovo progetto di collaborazione fra BiotechJob, l’aggregatore di profili dei professionisti delle biotecnologie italiane, e Italian Bioparks, la rete dei Parchi scientifici e tecnologici biotech italiani: un’iniziativa volta a mettere a sistema gli sforzi degli attori coinvolti per la promozione dell’occupazione nel settore.