Bristol-Myers Squibb: Francis Cuss nominato capo della Ricerca mondiale

Cuss assumerà la nuova carica il 1° luglio

Bristol-Myers Squibb ha annunciato domenica scorsa, 7 aprile, che Francis Cuss (nella foto) succederà a Elliott Sigal come Chief Scientific Officer (Cso) a livello mondiale. La nuova nomina avrà effetto a decorrere dal prossimo mese di luglio.

Il Ceo, Lamberto Andreotti, ha osservato che Cuss, il quale è entrato in Bristol-Myers Squibb nel 2003, “è un leader forte e collaborativo, con una vasta esperienza sia nel campo della ricerca sia nelle fasi di sviluppo: è stato un membro chiave del nostro team di R&D”.

L’azienda ha inoltre annunciato che Sigal, entrato in BMS nel 1997 e divenuto Cso  nel 2004, lascerà la sua carica, e anche il suo posto in Consiglio di Amministrazione, il prossimo 30 giugno. Andreotti, ringraziandolo per il servizio offerto all’azienda, ha sottolineato che sotto la guida di Sigal sono stati immessi sul mercato 14 nuovi prodotti, tra cui farmaci per il cancro, per l'Hiv, per l’epatite B, l’artrite reumatoide e le malattie cardiovascolari e metaboliche.