Trial clinici, la App per reclutare i pazienti

Messa a punto da BBK, la nuova suite di strumenti arriva sul mercato americano

 

Una suite  di strumenti, incorporati in una nuova App, per moltiplicare le chance di reclutamento dei pazienti nei trial clinici. BBK Worldwide, una società statunitense specializzata proprio nel recruitment  per i test clinici di terapie innovative, ha scommesso sull’idea che al mondo dei trial si possano applicare le stesse regole del digital marketing: “Le aziende che non dispongono di un sito ‘mobile-friendly’, cioè visualizzabile ed esteticamente valido anche sugli smartphone – ha detto il direttore creativo di BBK, Matthew Stumm – perdono circa il 61% del traffico di utenti in favore dei loro competitor”.

La nuova App per il recruiting  nei trial clinici è progettata per integrare l’attuale pacchetto di servizi già messo a disposizione dalla BBK, migliorando al contempo – assicura l’azienda – sia l'efficacia della campagna, sia il ritorno d'investimento in favore della casa farmaceutica.

Secondo un sondaggio dell’aprile 2012, effettuato da Pew Internet & American Life Project, il 31% degli utenti dotati di smartphone navigano online utilizzando più il proprio telefono cellulare che non altri dispositivi, come computer o laptop