DiaSorin: Ok Fda al test dell’aldosterone su piattaforme Liaison

L’azienda italiana è l’unico fornitore del test negli Stati Uniti

DiaSorin, azienda italiana leader nelle biotecnologie, che da oltre 40 anni sviluppa, produce e commercializza a livello mondiale kit di reagenti destinati alla diagnostica in vitro, rafforza l’offerta di saggi sul mercato americano, con l’approvazione da parte della Food and Drug Administration  dell’autorizzazione alla commercializzazione dell’esame dell'aldosterone sul tester  Liaison nel mercato statunitense.

L'aldosterone è un ormone mineralcorticoide prodotto dalla corteccia surrenale. Ha la funzione di aumentare il riassorbimento del sodio nei reni. Il test è utilizzato soprattutto per la diagnosi dell'ipertensione, una delle patologie più diffuse al mondo, causa primaria di buona parte degli eventi ischemici cardiaci e cerebrali, nonché prima causa di invalidità permanente e  morte.

 

L’approvazione di questo prodotto – sottolinea una nota dell’azienda – rappresenta un importante passo nell'espansione del menù DiaSorin, dal momento che la società italiana è l'unico fornitore del test dell’aldosterone nel mercato statunitense. Inoltre, l'aggiunta del nuovo saggio dell’aldosterone al menù Liaison e la sua combinazione con il dosaggio diretto della renina, posizionano DiaSorin come l’unico player nel mercato dell’ipertensione in grado di fornire ai propri clienti (ospedali e centri di analisi) l'opportunità di usufruire del "pannello dell’ipertensione" e consolidare il più ampio menù di malattie del metabolismo osseo e di endocrinologia su un’unica piattaforma completamente automatizzata, con saggi di riconosciuta qualità.