DOC Generici acquisita dai Fondi di Charterhouse Capital Partners

Apotex, Chiesi Farmaceutici e Zambon hanno raggiunto un accordo per la cessione del 100% del capitale sociale di DOC Generici

Apotex, Chiesi Farmaceutici e Zambon hanno raggiunto un accordo per la cessione del 100% del capitale sociale di DOC Generici a fondi gestiti da Charterhouse Capital Partners LLP per un importo non reso noto.

DOC Generici è il terzo player fra i genericisti che operano in Italia, con una quota di mercato del 15.3% circa. Nel 2012, DOC Generici ha registrato un fatturato di 131,8 milioni di Euro.

Gualtiero Pasquarelli, amministratore delegato di DOC Generici ha commentato: “Siamo lieti di vedere che il nostro duro lavoro nel corso degli ultimi anni, per costruire un’azienda di generici italiana in grado di competere sul mercato, ha attirato capitali dai principali investitori internazionali. Desidero dare il benvenuto a Charterhouse al nostro fianco, per alimentare lo sforzo di costruire il successo di DOC Generici”.

Giuseppe Prestia, partner di Charterhouse ha commentato: “Siamo lieti di diventare partner di Pasquarelli e del management team di DOC, nonché di avere l’opportunità di sostenere DOC Generici nella sua prossima fase di crescita”.

I venditori sono stati assistiti da Rothschild e Freshfields. Charterhouse è stata affiancata da Hsbc, Intesa, Jefferies e Chiomenti.