Agenas, a Luglio nuovo elenco di beni e servizi per fissare prezzi di riferimento

Bissoni: “Il tema degli acquisti di beni e servizi merita un titolo nel Patto per la Salute'

“Entro il mese di luglio ci sarà l'invio ufficiale all'Autorità di vigilanza sui contratti pubblici del nuovo elenco di beni e servizi” sui quali fissare i prezzi di riferimento.

 

Lo ha annunciato il presidente dell'Agenas, Giovanni Bissoni, al termine dell'audizione in commissione Sanità del Senato, spiegando che “in via informale è già stato inviato il primo aggiornamento mentre stiamo completando il lavoro sull'area più delicata, quella cardiovascolare e delle protesi ortopediche”. I nuovi elenchi “a nostro avviso superano le obiezioni del Tar, perché le nuove voci permettono di paragonare beni omogenei”. Si tratta infatti di un elenco “più preciso e puntuale di quello vecchio”.

 

Intanto Agenas sta anche lavorando con le Regioni alla messa a punto di linee guida per la riorganizzazione del sistema degli acquisti “in un progetto condiviso con le Regioni anche se non è una disposizione di legge”. Il tema degli acquisti di beni e servizi, ha concluso Bissoni “per la sua valenza – quasi un terzo del Fondo sanitario nazionale – crediamo meriti un titolo nel prossimo Patto per la Salute”.