Abbott espande la propria offerta di medical device

Un investimento di 560 milioni di dollari farà guadagnare al colosso dispositivi innovativi per patologie oculari e dei vasi sanguigni

Abbott Laboratories (ABT) ha comunicato il prossimo programma di acquisto di due società, IDEV Technologies and OptiMedica Corp., finalizzato all’espansione della propria offerta di dispositivi medici per il trattamento di patologie oculari e dei vasi sanguigni.

 

Un investimento del valore complessivo di circa 560 milioni di dollari: 310 milioni per l’acquisizione di IDEV, che arricchirà il portafoglio di Abbott di uno stent  per il trattamento di ostruzioni nelle arterie delle gambe, e 250 milioni per OptiMedica – di cui oltre 150 milioni per il raggiungimento di prefissati obiettivi di vendita – comprensivi di un sistema laser per il trattamento chirurgico della cataratta.

 

Come si ricorderà, all’inizio di quest’anno Abbott Laboratories ha scisso le attività che svolgeva su scala globale nelle due società quotate, Abbott S.r.l. e AbbVie S.r.l; la prima, implicata nelle acquisizioni di IDEV e OptiMedica, opera nel settore dei medical device, diagnostica, nutrizione e alcuni farmaci branded; la seconda è focalizzata su farmaci innovativi e ricerca scientifica.