Recordati rileva la spagnola Casen Fleet per 93 milioni

L’acquisizione, finanziata con liquidità disponibile, rafforza la presenza di Recordati nel mercato spagnolo

Shopping in Spagna per l’italiana Recordati, che ha annunciato la firma degli accordi per l’acquisizione del 100% del capitale di Laboratorios Casen Fleet S.L.U., società farmaceutica spagnola con sede a Madrid e stabilimento produttivo a Utebo (Saragozza). Lo rende noto un comunicato del gruppo farmaceutico italiano, nel quale si precisa che l’acquisizione, del valore di 93 milioni di euro, “sarà interamente finanziata con la liquidità disponibile” e che “il closing  della transazione è previsto entro le prossime settimane”.

 

Casen Fleet sviluppa e commercializza prodotti per la maggior parte afferenti all’area terapeutica gastroenterologica e con distribuzione in Spagna e Portogallo attraverso le proprie organizzazioni, e in altri Paesi attraverso accordi di licenza. Circa il 55% dei ricavi della società è generato dalla linea di prodotti per la preparazione alla colonscopia, il cui articolo di punta è Citrafleet, già commercializzato da Recordati in Germania. Il portafoglio della società comprende, inoltre, formulazioni orali per la reidratazione, probiotici e farmaci da banco con indicazione ginecologica.

 

Circa l’80% dei ricavi della società spagnola rilevata da Recordati deriva da vendite a privati in farmacia, non soggette a rimborso pubblico. Casen Fleet sviluppa e produce la maggior parte dei prodotti nel proprio stabilimento di Utebo (Saragozza): un’area di 23.165 metri quadrati con 230 dipendenti e un bilancio vendite che nel 2012 ha raggiunto 45,3 milioni di euro.

 

“L’acquisizione di Laboratorios Casen Fleet rappresenta un’ottima opportunità sia per rafforzare la nostra presenza in Spagna e migliorare la nostra redditività in questo importante mercato, il quinto mercato farmaceutico europeo, sia per acquisire un interessante portafoglio prodotti”. Così Giovanni Recordati (nella foto), presidente e amministratore delegato del gruppo farmaceutico italiano, ha commentato l’annuncio del deal, aggiungendo: “Il diritto di commercializzazione a livello mondiale di tutti i prodotti Casen Fleet è un aspetto di particolare rilevanza vista la nostra crescente presenza in numerosi mercati farmaceutici europei ed extra-europei”.