L’Europa valuta l’impatto delle tecnologie sanitarie

L’Ue ha istituito un network per la gestione trasparente e condivisa dell’HTA tra gli Stati membri e ha avviato altri cinque progetti

Dal numero 114 di AboutPharma and Medical Devices di dicembre

Di Eucomed HTA Working Group –  Zuzana Pisano, Eucomed Officer Market Access & Economic Policy –  Lisa Da Deppo, Member Eucomed HTA WG

 

La valutazione delle tecnologie sanitarie (Health Technology Assessment – HTA) è un processo finalizzato a determinare l’impatto e il valore delle tecnologie sanitarie e i vantaggi che esse comportano per i pazienti e per la società. Dal punto di vista della politica sanitaria, in merito ai dispositivi medici gli esiti delle valutazioni l’HTA possono venire utilizzate dai decision makers e dai payers per quanto riguarda le decisioni in merito all’ingresso sul mercato, all’uso, al finanziamento e il rimborso delle tecnologie e questo può avvenire in diverse fasi del ciclo di vita del dispositivo medico.

La valutazione formale delle tecnologie mediche è condotta solitamente a livello nazionale, sebbene l’HTA venga applicata sempre più spesso anche a livello regionale e locale, ad esempio all’interno di singoli ospedali, ma con una prospettiva solitamente differente.

È risaputo che, nonostante lo sviluppo sostanziale dell’ultimo decennio, la valutazione dei dispositivi medici sul piano clinico, economico e di accesso al mercato prevede ancora in tutta Europa un mix di processi formali e informali, spesso condotti con metodologie differenti…

 

Continua a leggere sul numero 114 di AboutPharma and Medical Devices di dicembre