They know it’s Christmas!

Farmaceutiche e solidarietà alla “vigilia” di Natale

È uno dei pochi risvolti positivi dei grandi momenti di crisi: il riaffiorare dei valori della solidarietà e della responsabilità sociale, soprattutto da parte di chi della “cura della vita” ha fatto la propria mission. Si moltiplicano anche quest’anno, in occasione del Natale, le iniziative benefiche promosse dalle aziende farmaceutiche. Ne riportiamo qui di seguito una rassegna, che saremo lieti di ampliare su segnalazione dei nostri lettori.

 

Al posto dei tradizionali regali di Natale, MSD Italia ha voluto premiare un giovane chirurgo in Senologia, dandogli la possibilità di perfezionarsi nella diagnosi e cura del tumore del seno. “Questa donazione – commenta l’azienda – contribuirà a sostenere la dedizione e la capacità di chi ha scelto di spendere la propria vita e la propria carriera per la salute e il benessere delle donne e delle loro famiglie”.

 

Fidia Farmaceutici, invece, ha devoluto tutti gli omaggi natalizi, ricevuti dai fornitori, alle famiglie bisognose del territorio padovano.

 

Gli addetti alla Field Force  di Teva Italia hanno aderito alla nuova edizione del “Volunteering Day”, giornata dedicata alla responsabilità sociale e all’impegno dell’azienda nel mondo non profit. I 70 partecipanti hanno scelto di dedicare le proprie energie e il proprio impegno a una delle cinque associazioni coinvolte: Amici della Zizzi Onlus (Toscana); Fondazione Aiutare i Bambini (Campania); SOS Villaggio dei Bambini Roma (Lazio); SOS Villaggio dei Bambini Saronno (Lombardia); SOS Villaggio del Bambini Vicenza (Veneto). Anche l’Amministratore Delegato, Hubert Puech d’Alissac, ha trascorso alcune ore insieme ai volontari di Roma.

 

Mylan ha messo in scena al Teatro Villoresi di Monza uno spettacolo liberamente tratto dal musical “Mamma mia”.  Entusiasmo, passione, impegno e solidarietà sono le quattro parole chiave del progetto “Mylan on stage” lanciato dai dipendenti. Il ricavato della vendita  dei biglietti supporterà le attività in ambito HIV della Fondazione “aiutare i bambini”. L’iniziativa è stata realizzata per sensibilizzare tutti gli italiani alla donazione,  possibile anche attraverso il sito: http://bambiniconmylan.iodono.com. “Prosegue così anche nel 2013 la collaborazione tra Mylan e una delle più importantiFondazioni italiane a favore dell’infanzia – ha sottolineato l’azienda –. Già lo scorso anno, infatti, Mylan ha collaborato con la Fondazione “aiutare i bambini” nel progetto “Latte e pappe in Guinea Bissau” per evitare la trasmissione del virus dell’HIV ai neonati durante l’allattamento, nei Paesi del Terzo Mondo”.