GE Healthcare acquista tre business di Thermo Fisher per 1,06 mld

Le tre attività di Thermo - colture cellulari, modulazione genetica e magnetic beads - che diventeranno parte di GE, nel 2013 hanno generato 250 mln di vendite

General Electric Healthcare ha annunciato di aver firmato un accordo con Thermo Fisher Scientific in base al quale acquisirà i business di Thermo Fisher Scientific relativi a colture cellulari, modulazione genetica e magnetic beads.

L'acquisizione, del valore totale di circa 1,06 miliardi di dollari, consentirà a GE di ampliare la propria offerta di tecnologie per la scoperta e la produzione di farmaci, vaccini e strumenti diagnostici.

Le tre attività di Thermo, che diventeranno parte della divisione life science di GE Healthcare, si stima che nel 2013 abbiano generato 250 milioni di vendite. L'acquisizione è soggetta ad ulteriori approvazioni normative, tra cui quella della US Federal Trade Commission (Ftc). La chiusura della transizione si prevede avverrà nei primi mesi del 2014.

Si tratta della terza acquisizione di GE HealthCare degli ultimi tre anni. L'azienda aveva comprato a marzo 2012 Xcellerex, fornitore statunitense di tecnologie di produzione innovatice, e nel 2011 Applied Precision, società Usa che fornisce tecnologie per l'immaging cellulare.