1st Italian Digital Health Summit, la “Yalta” della comunicazione digitale in Sanità

Appuntamento il 15 e 16 maggio. Confermata la presenza dei protagonisti di istituzioni, associazioni di categoria, associazioni di pazienti, aziende sanitarie, industria e farmacia

Si terrà al Teatro Elfio Puccini di Milano il primo appuntamento italiano dedicato a esplorare le frontiere della comunicazione in ambito sanitario e farmaceutico. Il 1st Italian Digital Health Summit, ideato e progettato da AboutPharma and Medical Devices, e patrocinato dalle principali associazioni di settore – Aifa, Assogenerici, Assosalute, Assobiotec, Federfarma, Fofi, Simg, American Chamber of Commerce in Italy, Public Affairs Association – si preannuncia come l’appuntamento chiave per la valutazione e il conseguente rilancio dell’impegno del mondo dell’Healthcare nella comunicazione digitale.

Un confronto serrato fra tutti i gli attori di spicco dell’universo della Salute – istituzioni, associazioni di categoria, associazioni di pazienti, aziende sanitarie, industria, farmacie – per individuare lo stato dell’arte della comunicazione 2.0. Comunicazione fra  gli operatori del settore, ma soprattutto comunicazione con  i principali stakeholder dei professionisti dell’Healthcare: i cittadini e i pazienti, con le loro richieste e loro necessità di assistenza, spesso ancora insoddisfatte.

Per la prima volta dopo l’avvento dei social media, e in genere dopo la diffusione degli strumenti d’interazione digitale nel mondo della Salute, i protagonisti dell’Healthcare saranno chiamati a tematizzare e discutere le sfide che le nuove tecniche di comunicazione lanciano non solo ai player del comparto, ma anche al sistema alle prese con la sua più radicale trasformazione.

Il Summit sarà articolato in due sessioni: nella prima giornata, la comunicazione digitale in Sanità a beneficio di cittadini e pazienti sarà il tema che vedrà coinvolti i rappresentanti di spicco di istituzioni, associazioni, università e agenzie; tra i partecipanti, hanno già confermato la propria partecipazione Alberto Giraudi, Vice Presidente di AssoGenerici, Alessandro Sidoli, Presidente di Assobiotec, Pierluigi Antonelli, Chairman dello IAPG – Italian American, Pharmaceutical Group, Stefano Rimondi, Presidente di Assobiomedica, Antonio Gaudioso, Segretario generale di Cittadinanzattiva, Claudio Cricelli, Presidente della Simg, Annarosa Racca, Presidente di Federfarma, Andrea Mandelli, Senatore e Presidente della Fofi, Nicoletta Nicoli, Sales Director Continental Europe di PR Newswire, Luca Toschi, Direttore Communication Strategies Lab dell’Università degli Studi di Firenze, Federico Serra, Vice Presidente della Public Affairs Association e Government Affairs & External Affairs Manager di Novo Nordisk, Stefano Taborelli, Direttore Sanitario della ASL di Varese, Elena Rocco, Segretario Generale della Fondazione Radio Magica Onlus e Docente dell’Università degli Studi Ca’ Foscari di Venezia, Mario Mauri, Managing Partner di Media For Health, Flavia Bruno, Direttore Centro Studi di Comunicazione sul Farmaco degli Università degli Studi di Milano. Nella seconda giornata, incentrata sul tema “Le Nuove Frontiere della Comunicazione Digitale nelle Imprese Healthcare”, il dibattito sarà animato da un confronto diretto fra industria ed esperti di comunicazione. Anche in questo caso, hanno confermato la propria partecipazione Enrique Häusermann, Amministratore Delegato di EG e Crinos, Davide Bottalico, ‎Country Digital Lead di Roche, Stefano Zagnoni, ‎Head of Strategic Multichannel and Innovation di Janssen – Cilag, Antonio Tosco, Direttore Health Outcomes & Market Access di Merck Serono, Leonardo di Crollalanza, Digital Manager di Medtronic EMEAC,  Roberto Valenti, Partner dello studiolegale DLA Piper Italy e Presidente del Comitato Life Science dell’American Chamber of Commerce.

Per tutte le informazioni sul programma, clicca qui