Assosalute: Gaetano Colabucci (J&J) è il nuovo presidente

Colabucci succede a Stefano Brovelli che lascia la presidenza dopo tre anni. Nominati nel corso dell'assemblea anche i nuovi vicepresidenti

Cambio ai vertici di Assosalute, l'Associazione nazionale dei farmaci di automedicazione.

Il nuovo presidente è Gaetano Colabucci, area Managing Director Sud Europa per il Business Consumer di Johnson & Johnson, che succede a Stefano Brovelli che lascia la presidenza dopo tre anni.

“I farmaci OTC  – ha dichiarato il neo eletto Colabuci – possono giocare un ruolo importante per la salute dei singoli e la sostenibilità del SSN. Affinché ciò avvenga è necessario costruire un dialogo aperto con il cittadino che contribuisca al reale sviluppo della “cultura della salute” nel nostro Paese” continua Colabucci “Ciò può accadere se ci accreditiamo sempre di più come punto di riferimento credibile e riconoscibile per i cittadini e, parallelamente, se riusciamo a rafforzare il dialogo fattivo con le Istituzioni, le rappresentanze di medici, dei farmacisti e dei Consumatori”.

Nel 2013 i medicinali senza obbligo di ricetta hanno rappresentato il 16,9% del mercato farmaceutico complessivo a volumi e il 13,7% a valori, per un totale di 314 milioni di confezioni vendute e un giro d’affari di quasi 2,4 miliardi di euro.

Nel corso dell’Assemblea Annuale di Assosalute sono stati anche nominati i nuovi Vicepresidenti: Roberto Antonini (Zambon), Mauro Caimi (GlaxoSmithkline Consumer Healthcare), Giampaolo Girotti (Alfa Wassermann).

Ad oggi sono 23 le aziende farmaceutiche associate ad Assosalute che rappresentano il 75% del mercato dei farmaci di automedicazione.