La parola che cura: storytelling e medicina narrativa

 

 

  La parola che cura: storytelling e medicina narrativa


Milano, 22 gennaio 2015

c/o HPS – Piazza Duca D’Aosta, 12 Milano


In collaborazione con
 

Introduzione

Autodiagnosi online, comunità virtuali, blogterapia,  Internet e  social media hanno ampliato enormemente gli spazi per il racconto e la condivisione dell’esperienza della malattia.

L’incontro ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti, un quadro delle diverse modalità di narrazione della malattia,approfondendone le valenze, i significati e gli impatti sul processo di cura del paziente.

La prima parte del corso sarà di tipo seminariale e si avvarrà del contributo di alcuni protagonisti del settore salute che condivideranno con i partecipanti i propri case study.

La seconda sarà, invece, caratterizzata da un taglio formativo esperienziale con l’utilizzo di concetti e strumenti derivati dall’antropologia medica e dalle digital humanities e la realizzazione di sociodrammi e giochi di ruolo.

Partecipando al seminario avrà l’opportunità di:

– Approfondire lo storytelling e la medicina narrativa cogliendone le potenzialità per il suo ambito professionale
– Conoscere, attraverso casi di good practice, le diverse modalità di utilizzo dello storytelling da parte di pazienti, medici, aziende e istituzioni sanitarie
– Approfondire come la costruzione di un patto narrativo e di un’alleanza terapeutica tra gli attori della filiera salute possa migliorare il processo di cura e la sostenibilità (una sanità meno costosa e più strategica)
– Valorizzare l’uso dello storytelling nella comunicazione interna ed esterna della sua organizzazione
– Migliorare la relazione con gli stakeholder di riferimento

Target
L’evento di rivolge alla imprese farmaceutiche e di dispositivi medici, alle pubbliche amministrazioni sanitarie, alle associazioni dei pazienti, a liberi professionisti interessati ad approfondire i temi dello storytelling e della medicina narrativa.


AGENDA DEI LAVORI

9.00  Registrazione dei partecipanti e welcome coffee
9.30  Storytelling:  valenze, significati e impatti delle diverse modalità di narrazione
della malattia
– Definizioni, canali, target e strumenti
– A cosa servono le storie e perché funzionano
– Le storie e la digital health: il viaggio digitale del paziente, storie vs informazione
– Medicina Narrativa: che cos’è, chi coinvolge, quali sono gli strumenti
Cristina Cenci, senior consultant, Eikon Strategic Consulting; fondatrice del Center for
Digital Health Humanities
, curatrice del Blog Digital Health, Nòva – Il Sole 24Ore 

11.15  Coffee break
11.30  La medicina narrativa: le esperienze a Firenze e in Italia
Stefania Polvani, direttore della struttura di educazione alla salute e coordinatore Laboratorio
di Medicina Narrativa
, ASL di Firenze, sociologa

12.00  Il progetto caring narrative  “Dalla Gabbia al Cielo”: l’importanza della metafora
nella narrazione delle patologie
Intervento a cura di
Federasma

12.30  Le trame della cura
           Alfredo Zuppiroli, cardiologo, Agenzia Regionale di Sanità della Regione Toscana

13.00  Buffet lunch

14.30  Lo storytelling nella comunicazione aziendale
– Lo sguardo narrativo, gli ambiti di applicazione, gli strumenti
– Lo storytelling e il passaparola: come creare un patto narrativo
Cristina Cenci, Senior Consultant, Eikon Strategic Consulting; fondatrice del Center for
Digital Health Humanities,
Curatrice del Blog Digital Health, Nòva – Il Sole 24Ore 

15:30    Laboratorio esperienziale 
Il workshop del pomeriggio è pensato come un laboratorio esperienziale con
sociodrammi  narrativi e giochi di ruolo che trasformeranno tutti i partecipanti in storymaker.

17.00     Chiusura dei lavori


 

MODULO ISCRIZIONE

Per maggiori informazioni
tel: 06 69920913 – 06 69920937
email: formazione@aboutpharma.com