Tomografi e Angiografi: doppia gara Consip da 40 milioni

Gare Consip per tomografi e angiografi

Indette da Consip due nuove gare in ambito sanitario del valore complessivo di 40 milioni che consentiranno ad Asl e Ospedali di acquistare fino a 64 tra  Tomografi a risonanza magnetica (Rm) e Angiografi  per un valore complessivo di 40 milioni di euro. Le gare si svolgeranno attraverso la piattaforma telematica e saranno aggiudicate secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa (50 punti tecnici e 50 punti economici):  nel periodo di validità delle rispettive convenzioni Asl e Ao potranno acquistare in tempi rapidi, attraverso la piattaforma telematica, apparecchiature di alta qualità alle migliori condizioni tecnico-economiche, insieme a dispositivi accessori e a servizi connessi e opzionali.

La gara Tomografi è suddivisa in quattro lotti e prevede la fornitura di un massimo di 43 apparecchiature di quattro tipologie (Tomografi RM 1,5 Tesla "standard bore" e "big bore", Tomografi RM basso/medio campo settoriali e Tomografi RM medio campo "total body"), per un valore complessivo base d'asta di circa 30 milioni di euro, a fronte di una spesa annua della PA per questi dispositivi di 45,3 milioni di euro. La convenzione durerà sei mesi, con possibilità di proroga di ulteriori sei mesi.

La gara Angiografi è invece suddivisa in due lotti e prevede la fornitura di nove angiografi digitali per uso vascolare e sei angiografi digitali per uso cardiologico (massimale incrementabile fino a un totale di 21 apparecchiature), per un valore a base d’asta di circa 9,2 milioni di euro, a fronte di una spesa annua della PA per questi dispositivi di 28 milioni di euro. La convenzione durerà otto mesi, con possibilità di proroga di ulteriori sei mesi. 

Il termine di scadenza per la presentazione delle offerte è fissato per le ore 16 del 4/2/2015 relativamente alla gara Angiografi e alle ore 16 dell’11/2/2015 per la gara Tomografi.