Msd, parere positivo del Chmp per nuova terapia antibiotica

Sivextro è attualmente in fase di studio per il trattamento delle infezioni batteriche acute di cute e tessuti molli negli adulti

Msd, conosciuta negli Stati Uniti e in Canada con il nome di Merck, ha annunciato oggi che il Comitato per i farmaci ad uso umano (Chmp) dell’Agenzia europea del farmaco (Ema) ha adottato parere positivo raccomandando l’approvazione della terapia antibiotica con tedizolid fosfato, il cui nome commerciale sarà Sivextro®, che attualmente è in fase di studio per il trattamento delle infezioni batteriche acute di cute e tessuti molli negli adulti.
Sivextro è un antibiotico a somministrazione unica giornaliera sia per via endovenosa che orale, per il trattamento di infezioni gravi causate da alcuni batteri Gram-positivi. Merck aveva acquisito il farmaco in occasione dell’acquisto, attraverso una sussidiaria, di Cubist Pharmaceuticals.
Se la Commissione europea confermerà il parere positivo del Chmp, la commercializzazione del prodotto sarà autorizzata con un labeling unico per i 28 Paesi appartenenti all’Ue e nei Paesi membri dello Spazio economico europeo (See): Islanda, Liechtenstein e Norvegia.