Istituto nazionale dei tumori di Milano, Cosenza nuovo direttore generale

La nomina decisa oggi dal consiglio d'amministrazione su indicazione del presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni. Sarà in carica dal 31 marzo

CosenzaL’Istituto nazionale dei tumori di Milano ha nuovo direttore generale. Il nome di Gaetano Cosenza, già direttore generale dell’Asl To3 di Collegno e Pinerolo, indicato dal presidente della Regione Lombardia con apposito decreto, è stato approvato oggi pomeriggio all’unanimità dal consiglio d’amministrazione dell’istituto. Il mandato di Cosenza decorre dal 31 marzo fino alla data di insediamento del cd successivo a quello che lo ha nominato (probabilmente il 31 dicembre 2015).

Nato nel 1952, Cosenza ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia con specializzazioni in Igiene, in Medicina Preventiva e in Tecnica ospedaliera e annovera nel suo curriculum due master conseguiti all’Università Bocconi di Milano, in Management sanitario e Organizzazione servizi ospedalieri e territoriali.  Già commissario dell’Asl di Novara, Cosenza ha ricoperto il ruolo di dg dell’Azienda ospedaliera universitaria San Martino di Genova e la carica di direttore sanitario e di dirigente medico di numerosi servizi dell’ Usl di Bologna.

Dal 2001 al 2007  è stato consulente del Comitato tecnico scientifico dell’Istituto superiore di sanità (Iss), dopo una prima esperienza, dal 1989 al 1993, come consulente dell’Iss con la qualifica di vicedirettore generale. Professore a contratto in ‘Organizzazione Sanitaria’ e in ‘Igiene” nelle scuole di specializzazione dell’Università degli Studi di Genova, Cosenza è autore di diverse pubblicazioni scientifiche.