Sirio, il navigatore made in Italy per il radiologo interventista

Un sistema ideato da Masmec Biomed che consente al medico interventista di individuare con velocità e precisione la traiettoria ottimale di inserimento dell'ago con un riscontro visivo real-time

Un navigatore per orientare il medico radiologo interventista quando, attraverso tecniche come biopsie o termoablazioni, deve intervenire su lesioni target profonde o subcentimetriche. Si chiama Sirio ed è il sistema intelligente ideato da Masmec Biomed, unico prodotto del genere made in Italy e fra i pochi al mondo.

Sirio consente al medico interventista di individuare con velocità e precisione la traiettoria ottimale di inserimento dell’ago e di seguirne l’avanzamento in tempo reale, garantendo un riscontro visivo real-time.

Il sistema ideato da Masmec Biomed offre un duplice vantaggio di tipo sanitario ed economico. Grazie all’utilizzo di un’unica immagine tomografica (sulla base della quale viene ricostruito il modello in 3D delle strutture anatomiche del paziente), riduce l’esposizione del paziente alle radiazioni della Tac, permettendo alla struttura ospedaliera di risparmiare molte scansioni e, quindi, di salvaguardare la durata dei tubi radiogeni.

Uno studio dell’Università Campus Bio-Medico di Roma su 180 procedure (di cui 90 fatte con Sirio) indica che rispetto a una biopsia fatta con il metodo tradizionale, l’utilizzo di Sirio assicura un risparmio di circa il 30% sul tempo di intervento, riducendo di circa il 50% il numero di scansioni e di radiazioni emesse.