Di corsa contro il Parkinson, torna la maratona internazionale che vuole sensibilizzare sulla malattia

Fino a luglio saranno 26 le città italiane coinvolte nella manifestazione internazionale Run For Parkinson’s, quest’anno supportata da Medtronic Italia

Da Ancona a Varese, anche quest’anno si corre nella Run For Parkinson’s, la maratona internazionale non competitiva di sensibilizzazione sulla malattia di Parkinson, dedicata ai pazienti e alle loro famiglie. L’edizione italiana, in programma in 26 città a partire dall’11 aprile, Giornata mondiale del Parkinson, fino a luglio vedrà il supporto di Medtronic Italia.

Il Parkinson, che colpisce 6,3 milioni di persone nel mondo, dati destinati a raddoppiare entro il 2030 a causa dell’invecchiamento della popolazione, conta in Italia circa 300.000 persone. L’età media di insorgenza è di 60-65 anni circa, ma può presentarsi anche prima: i casi di Parkinson giovanile, infatti, tra i 20 e i 40 anni, sono circa il 10%. La malattia rende la vita del malato e quella della sua famiglia una corsa piena di difficoltà. Da qui la metafora della manifestazione: “Con la diagnosi, la vita del malato di Parkinson si trasforma in una maratona piena di ostacoli, che può risultare meno gravosa con l’aiuto di altre persone o istituzioni che possano offrire sostegno al parkinsoniano e alla sua famiglia – dichiara Claudia Milani, presidente di Italia Run For Parkinson’s – Da ciò, è nata l’idea di Run For Parkinson’s, una campagna per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni a livello mondiale, affinché la ricerca sul Parkinson riprenda il suo cammino: in tutto il mondo le città coinvolte saranno oltre 100, con oltre 50.000 partecipanti.”

Per maggiori informazioni sull’elenco delle città, sulle date, sui percorsi e sulle modalità d’iscrizione è possibile consultare il sito http://run4parkinson.org/it/