AIPO: Il nuovo progetto contro il fumo di sigaretta

L’Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri (AIPO) è da sempre impegnata nella lotta al fumo di sigaretta, una delle principali cause delle patologie respiratorie.
Oggi l’impegno di AIPO nella lotta al tabagismo prende forma attraverso un progetto ad alto contenuto scientifico che vedrà il coinvolgimento di oltre 100 centri antifumo distribuiti sul territorio italiano.
L’iniziativa prende le mosse dall’attività del Gruppo di Studio AIPO Educazionale, Prevenzione ed Epidemiologia che propone un percorso di revisione dell’attuale modello organizzativo dei centri antifumo a conduzione pneumologica. La società ritiene infatti che migliorando la gestione dei Centri Antifumo a conduzione pneumologica sia possibile dare un forte impulso ai percorsi preventivi e terapeutici delle patologie respiratorie correlate al fumo di tabacco.
Il progetto prevede due tipologie di intervento: una di tipo comunicazionale rivolta al paziente e una di tipo formativo rivolta agli specialisti e al personale medico impegnato nella gestione di questo tipo di problematiche.

Per circa 8 mesi verranno distribuiti volantini informativi presso gli ambulatori dei Medici di Medicina Generale e presso le Farmacie. Si tratta di materiale educazionale volto a supportare il paziente fumatore con problemi respiratori invitandolo a rivolgersi al proprio medico o a cercare il centro antifumo più vicino.
L’attività formativa è stata pianificata in due eventi destinati agli pneumologi e agli operatori sanitari coinvolti nei processi di disassuefazione dal fumo di tabacco. Il primo si è tenuto a Milano lo scorso 6 marzo e il secondo avrà luogo a Roma il prossimo 15 maggio.
“Le attività di formazione rappresentano preziose occasioni per fare il punto sullo stato dell’arte in materia e per analizzare criticità e risorse dei singoli contesti definendo, al tempo stesso, un processo metodologico che permetta di individuare collegialmente nuovi indicatori di intervento ed i requisiti essenziali di un CAF a conduzione pneumologica” commenta Fausto De Michele, Presidente AIPO.

Il progetto prevede inoltre l’inserimento del network dei centri Antifumo a conduzione pneumologica nel percorso “6elle”, iniziativa lanciata da AIPO fra il 2010 e il 2011, consultabile gratuitamente al sito www.6elle.net che ha consentito di definire un vero e proprio modello di intervento sul fumo.

________________________________________________________________________________________

Maggiori informazioni su AIPO RICERCHE