Expo, l’agenzia malese BiotechCorp stringe una partnership con Assobiotec

La collaborazione promuoverà lo scambio di best practice, processi e tecnologie di prodotti tra le aziende del settore bio delle due nazioni. La Malesia si rafforza nell’arena biotecnologia mondiale e con BiotechCorp lancia 16 nuovi prodotti sotto l’etichetta BioShoppe a Expo

Accordo di collaborazione tra l’italiana Assobiotec e la Malaysian Biotechnology Corporation (BiotechCorp), la principale agenzia di sviluppo delle biotecnologie del paese. Lo scambio della proposta di partnership tra i due enti è avvenuto ieri al Malaysia Bioeconomy Partnering Day in occasione di Expo Milano 2015 e permetterà di promuovere una maggiore collaborazione tra le aziende del settore bio malesi e italiane e di condividere best practice, sviluppo innovativo, processi e tecnologie di prodotti bio tra le due nazioni.

Commentando la partnership il ministro della Scienza, Tecnologia e Innovazione della Malesia (MOSTI), Ewon Ebin ha dichiarato: “La cooperazione a livello globale è indispensabile per raggiungere i target fissati dalla National Biotechnology Policy (NBP- Politica Nazionale delle Biotecnologie) malese, che intende realizzare a pieno il potenziale biotecnologico naturale del paese. Ritengo che la collaborazione tra BiotechCorp e Assobiotec contribuirà al rafforzamento del ruolo della bio-economia nella guida dello sviluppo del paese e posizionerà la Malesia nell’arena globale come un hub di biotecnologie di eccellenza”.

“Attraverso i nostri piani di azione – ha dichiarato  Mohd Nazlee Kamal, amministratore delegato di BiotechCorp – come ad esempio il Bioeconomy Transformation Programme (BTP), stiamo costantemente guidando progetti di imprenditorialità e di partnership a livello globale con società straniere per rafforzare l’ecosistema globale delle industrie bio. Il BTP vanta ormai un totale di 33 Progetti Attivati che si prevede genereranno un Reddito Nazionale Lordo (RNL) di 1.35 miliardi di dollari(RM 5 miliardi) nel 2020, garantiranno 19855 posti di lavoro e assicureranno investimenti cumulativi pari a 4.3 miliardi di dollari (RM 16 miliardi) entro il 2020″.

Sempre a Expo Milano 2015 BiotechCorp ha inoltre lanciato dedici nuovi prodotti a base di erbe sotto l’etichetta BioShoppe, un negozio di wellness che promuove e vende al dettaglio prodotti naturali realizzati dalle società BioNexus Status. “La bio-economia è un importante catalizzatore della crescita economica. L’espansione malese di BioShoppe verso nazioni d’importanza fondamentale nel mondo non solo rafforza l’industria bio della Malesia nell’arena internazionale – conclude Kamal – ma fa da guida all’agenda dell’ASEAN per valorizzazione le opportunità di investimento all’interno della regione”.