Farmindustria: terzo mandato per Massimo Scaccabarozzi

In carica dal 2011 guiderà l'associazione fino al 2017. Eletto anche il comitato di presidenza: con i vicepresidenti Aleotti, Di Cicco, De Santis, Finocchiaro e Stefanelli anche Chiesi, Golinelli, Grottola, Messina, Visentin e Zehnder

Massimo Scaccabarozzi è stato eletto oggi all’unanimità alla presidenza di Farmindustria per il terzo mandato consecutivo (2015-2017) dall’Assemblea dell’associazione. Scaccabarozzi – milanese, 55 anni, sposato, due figli, laureato in Farmacia – è presidente e amministratore delegato Janssen-Cilag.  È presidente di Farmindustria dal giugno 2011 ed è componente del Consiglio generale di Confindustria.

L’Assemblea ha, inoltre, eletto il Comitato di presidenza composto da cinque vice-presidenti: Lucia Aleotti (Menarini), Maurizio de Cicco (Roche), Francesco De Santis (Italfarmaco), Daniele Finocchiaro (GlaxoSmithKline), Emilio Stefanelli (Istituto Biochimico Nazionale Savio). Del Comitato di presidenza fanno parte anche: Alberto Chiesi (Chiesi Farmaceutici),  Stefano Golinelli (AlfaSigma), Luciano Grottola (Ecupharma), Antonio Messina (Merck Serono), Massimo Giorgio Visentin (Pfizer), Alexander Zehnder (Sanofi).