Diabete, Medtronic lancia il campo scuola dedicato agli adolescenti

In provincia di Bergamo, dal 30 agosto al 3 settembre, l’iniziativa rivola ai ragazzi dai 14 ai 19 anni sul corretto utilizzo del microinfusore MiniMed™ e del sensore Enlite™

Educare bambini e adolescenti affetti da diabete a una gestione ottimale della patologia mediante un uso corretto dei dispositivi medici, come il microinfusore di insulina MiniMed™ 640G e il sensore Enlite™ che controlla i valori di glucosio nel sangue. È l’obiettivo del campo scuola dedicato agli adolescenti lanciato da Medtronic in programma dal 30 agosto al 3 settembre a Selvino (Bergamo). Il “MiniMed Campus” è rivolto ad adolescenti con diabete di tipo 1 età compresa tra i 14 e i 19 anni, tutti pazienti in cura con il sistema integrato MiniMed™, dispositivo di ultima generazione che, grazie alla tecnologia brevettata SmartGuard™, è in grado di prevenire eventuali ipoglicemie sospendendo automaticamente il rilascio di insulina. Ai partecipanti sarà offerta la possibilità, grazie a otto specialisti provenienti da alcuni dei principali centri pediatrici italiani, di ricevere maggiori informazioni sulla malattia, di confrontarsi su dubbi e difficoltà e di comprendere come ottimizzare al meglio la terapia.

Il campus sarà anche un’occasione di scambio tra gli specialisti che potranno condividere best practice nell’approccio terapeutico al diabete in età infantile e adolescenziale. Oltre alle attività formative, i ragazzi parteciperanno ad una serie di attività di gruppo pensate per creare dei momenti di aggregazione e di confronto sulle diverse situazioni di vissuto personale e discuterne tra di loro e con i medici. Ma non mancheranno anche le attività sportive, fondamentali per chi soffre di diabete.