Associazioni dei pazienti, nuove sfide in un sistema sanitario che cambia

Dal coinvolgimento nelle decisioni di politica sanitaria alle relazioni con l'industria. Ma anche innovazione digitale ed empowerment, aderenza terapeutica, market access e quadro normativo. I contenuti di un corso di alta formazione organizzato oggi a Roma da AboutPharma

I pazienti al centro del sistema sanitario, anche e soprattutto attraverso il ruolo delle associazioni, il loro coinvolgimento nella definizione delle politiche in ambito healthcare, i processi di engagement ed empowerment nell’era del digitale. Sono questi alcuni dei temi affrontati oggi a Roma durante un corso di alta formazione organizzato da AboutPharma. Attraverso le testimonianze di docenti ed esperti, sono stati approfonditi il ruolo del paziente nel “sistema salute” e gli ambiti di relazione con l’industria del settore, alla luce dell’evoluzione degli ultimi anni in cui i modelli di relazione tra gli stakeholder sono stati rivisti nell’ottica della cosiddetta “patient centricity”.

Le sessioni dell’evento di AboutPharma sono state coordinate da Paolo Mariani, docente di Metodi Quantitativi e Strategie di Impresa dell’Università degli Studi di Milano. Sul ruolo delle associazioni dei pazienti nella definizione delle politiche sanitarie si sono confrontati Sabrina Nardi, vice coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato; Salvatore Caputo, presidente di Diabete Italia; Giuseppe Pozzi, vicepresidente di Federanziani, e Federico Serra, vicepresidente di Public Affairs Association.Il quadro normativo e i limiti di legge nelle relazioni tra aziende e associazioni sono stati, invece, al centro dell’intervento di Antonio Lirosi, dello Studio Legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners.

Cristina Cenci, senior consultant di Eikon Strategic Consulting e curatrice del blog Digital Health su Nòva-Il Sole24Ore, e Isabella Baroni, responsabile della comunicazione online di Aism (Associazione italiana sclerosi multipla), hanno approfondito il tema dell’ eHealth e del patient empowerment, trattando delle modalità di informazione, coinvolgimento ed interazione con i pazienti attraverso i canali digitali (dalla medicina narrativa al gaming, dalle app alle soluzioni wearable).

Le relazioni fra industria e associazioni dei pazienti nelle diverse fasi del Market Access sono stato al centro della relazione del prof. Mariani: dalla mappatura degli interlocutori di riferimento alle modalità di interazione nei vari step (pricing & reimbursement; Analytics & Real World Evidence; Public Affairs ecc…), passando per le figure professionali del Market Access e la costruzione di partnership efficaci.

Infine, sul terreno dell’aderenza terapeutica, un focus sui Patient Support Programs nel corso di una tavola rotonda a cui hanno partecipato Giampero Data, membro del comitato di coordinamento del corso di Market Access in Life Science all’Università di Milano Bicocca; Maddalena Pelagalli, vicepresidente di Apmar (Associazione persone con malattie reumatiche) e Mara Maccarone, presidente di Adispo (Associazione per la difesa degli psoriasici).