Ema: al via selezione per i membri dei comitati scientifici

Gli stakeholder interessati a far parte di Prac (Comitato di valutazione rischio per la farmacovigilanza) e Cat (Comitato terapie avanzate) potranno inviare le candidature entro il 18 ottobre

La Commissione Europea ha avviato una procedura di selezione per la nomina dei rappresentanti della società civile all’interno del Comitato di valutazione del rischio per la farmacovigilanza (Prac) e del Comitato per terapie avanzate (Cat). Lo rende l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) sul suo portale.

Per il Prac è previsto che sia nominato un membro e un sostituto in rappresentanza delle organizzazioni dei pazienti e un membro e un sostituto che rappresentino i professionisti sanitari. Per il Cat sono previsti due membri e due sostituti in rappresentanza delle organizzazioni dei pazienti e due membri e due sostituti chiamati a rappresentare i professionisti sanitari.

La Commissione nominerà i nuovi membri, previa consultazione con il Parlamento europeo. La scadenza per l’invio delle candidature è fissata per il 18 ottobre prossimo.