Progetto Digital Awards 2015: Pharmawizard

Pharmawizard, è il servizio digitale innovativo che permette alle persone la ricerca di informazioni, il confronto e la gestione intelligente dei farmaci. Pharmawizard è inoltre una piattaforma di servizi a valore, dedicata agli attori della filiera farmaceutica, che consente la promozione di prodotti e servizi verso i propri pazienti attraverso un sistema di comunicazione mirato e trasparente.

In occasione degli AboutPharma Digital Awards 2015 Pharmawizard è stato premiato come miglior progetto a supporto dei “Farmacisti e alla loro professione”. Il premio è stato assegnato in quanto Pharmawizard è risultata come la migliore soluzione digitale per consentire alla “Farmacia del Futuro” di distinguersi e competere nella nuova era del marketing farmaceutico attraverso:

  • La Comunicazione diretta con il cliente non presente fisicamente in farmacia;
  • La Gestione delle preferenze attraverso l’analisi del comportamento del consumatore;
  • Migliore visibilità e supporto pubblicitario on-line.

Pharmawizard, con i suoi 98.000 utenti che hanno già scaricato l’app – disponibile per IOS e Android – ed il suo portale web – pharmawizard.com – è ormai una delle migliori “leve digitali” capaci di innalzare il livello di impatto della cosiddetta “farmacia dei servizi”.

Il servizio digitale offerto da Pharmawizard si colloca, infatti, nello scenario di mercato che porterà le persone e gli attori della filiera farmaceutica verso un crescente ricorso ai canali digitali per l’accesso alle informazioni sui farmaci e sui prodotti farmaceutici, nonché alla promozione dell’immagine aziendale e all’interazione diretta dei cittadini con le informazioni relative al prodotto.

Pharmawizard a breve rilascerà due nuove funzioni: Armadietto virtuale e Promemoria. Attraverso queste due nuove funzioni Pharmawizard trasformerà il proprio smartphone nel miglior strumento per consentire alle persone di gestire i propri farmaci, le proprie terapie, quelle delle persone di cui si ha cura, contribuendo così a migliorare l’aderenza terapeutica.

 

Schermata 2016-01-20 alle 15.37.49